9 commenti
  1. Wow che super-recensione, complimenti!

    Valentina
    www.peekabook.it

    RispondiElimina
  2. mi hai fatto venir voglia di vederlo ;)
    buona giornata
    baci

    RispondiElimina
  3. Io purtroppo - e sottolineo la parola purtroppo - sono razzista da questo punto di vista ed evito i film italiani. Poi a volte mi accorgo di aver perso delle chicche, ma proprio non ce la faccio a guardarli, troppo "pesanti" per i miei gusti ..

    RispondiElimina
  4. Ho visto questo film qualche settimana fa in un cinema di quella Roma che Sorrentino si è impegnato a descrivere perfettamente. Mi trovo a condividere pienamente le tue parole, hai fatto un'approfondita e non scontata recensione del film. Piacere sono Princi.

    RispondiElimina
  5. mi spiace di essermelo perso!!!

    anna karenina è un gran bel film!

    RispondiElimina
  6. non l'ho ancora visto, ma mi riprometto di non perderlo

    RispondiElimina
  7. Pensa che le mie amiche che l'hanno visto l'hanno anche bocciato senza pietà. Forse non erano in serata.

    Un bacione cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è un film che ammette poche sfumature di grigio e sono molte le persone che lo hanno bocciato... dipende, in genere, da che tipo di cinema si è acituati a vedere e dalla sensibilità di ognuno di noi... poi, come si suol dire, de gustibus non disputandum est... :-)

      Elimina
  8. E' un film diverso.
    E' talmente vera l'immagine di vuoto sociale che ritrae che molti l'hanno criticato perché nei personaggi del film si rivedono.
    Ho visto il film due volte, la prima volta in una sala in una città diversa da casa, la seconda volta al cinema in spiaggia e ho guardato bene le reazioni dei presenti (molti dei quali conoscenti) e ascoltato poi le riflessioni o i commenti.
    "Bello, intenso, amaro. Mi lascia una sensazione di vuoto" Alcuni hanno detto.
    "Una cazzata" Gli altri.

    Io personalmente mi trovo d'accordo con quel che scrivi, su tutta la linea gran film, 9.

    RispondiElimina