12 commenti
  1. che bella la casa di oslo: davvero molto particolare!

    RispondiElimina
  2. Meravigliose veramente le vetrate di san luigi. Ma è bellissima anche la chiesetta in legno di Oslo.
    Ciao, felice 2014!

    RispondiElimina
  3. mamma mia!!! hai scelto delle gran bel meraviglie ;)
    Felice anno nuovo speriamo sia una buona annata

    RispondiElimina
  4. la saint chapelle a Parigi l'ho vista pure io! ;) bella, merita proprio!
    nei Paesi del Nord Europa non sono ancora mai stata, Inghilterra a parte, per cui conosco pochissimo della loro cultura, soprattutto quella scandinava... sono stata solo in una sinagoga, quella di Ancona, mentre a Gerusalemme sono stata alla spianata delle moschee, ma nella bellissima moschea di Al-Aqsa non ci hanno fatto entrare... però una sua foto è bene appesa in camera mia! (è un po' strano per una cattolica come me tenere la foto di una moschea in camera... però è tutto il viaggio che c'è stato dietro che è stato un'esperienza forte!); per dire... la basilica del Santo Sepolcro a Gerusalemme mi ha delusa da fuori... c'è questa scalinata...ma non ha una facciata facilmente riconoscibile e identificabile!
    sono stata anche all'almudena a Madrid... non mi ha lasciato tanto... però la cappella mosaicata da Rupnik... quella merita proprio!!!
    ciao!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'Almudena ha delle grandi belle vetrate, sebbene sia una chiesa moderna...
      I mosaici meritano...

      Non credo sia una contraddizione per un cattolico avere la foto di una moschea in camera: essere di una confessione non obbliga certo a non considerare e rispettare le altre...

      Elimina
  5. anche tu hai partecipato al Sacro dei Miei Viaggi? :D
    Che bellezza!
    Tra tutte le belle foto e i bei racconti, mi ha colpito la prima foto: Oslo *.*

    RispondiElimina
  6. Io neppure sono una persona spirituale, ma amo visitare chiese ed edifici sacri, resto sempre affascinata dall'aura che li circonda.
    A ottobre ho visitato una delle più importanti Sinagoghe tunisine, a Djerba, che pare essere una specie di Mecca ebraica. Una sinagoga piccina, sui toni del blu e dell'azzurro: uno scrigno senza troppi fronzoli, bello proprio per la sua semplicità. Mi sarei fermata ore su quelle panche a osservare i rabbini pregare, e i credenti leggere la Torah. Sembrava d'essere in tempi lontani.

    RispondiElimina
  7. Nemmeno io sono una gran praticante, ma entrare nei luoghi di fede e vedere i fedeli in preghiera in giro per il mondo mi affascina sempre moltissimo. Mi piace molto questa tua interpretazione del sacro come "luogo di incontro" e sarà davvero difficile scegliere una sola delle tue foto. Anche perchè la Saint-Chapelle ha lasciato a bocca aperta anche me, che all'epoca avevo solo 18 anni ed ero nel mio primo viaggio da sola in giro per l'europa ... quindi con ben altri pensieri per la testa!!!

    RispondiElimina
  8. Dopo mesi torno a partecipare anche io e vedo nuovi partecipanti che con piacere vengo a conoscere! Delle tre foto solo una, la seconda, è stata scattata in un luogo che ho visitato, terrò cari gli altri suggerimenti, se vuoi vedere le mie immagini "sacre" vieni pure a trovarmi!

    RispondiElimina
  9. Bellissimi posti e bellissime foto, sono d'accordo con te la Chiesa deve essere fatta per il Popolo non per la vanità di qualche potente e per questo dopo aver letto il libro "La Cattedrale del mare" ho subito amato questa Chiesa di Barcellona fatta dal popolo per il popolo.
    Tutte le foto sono bellissime ma io ho un debole per le vetrate, che cosa ci vuoi fare ...
    Ciao
    Norma

    RispondiElimina
  10. La Sinagoga di Toledo è splendida. Luce che entra dalle monofore e luce che trapela dalle vetrate istoriate di arigi. Bel post ebuona scelta

    RispondiElimina