4 commenti
  1. non ho visto nemmeno un film di harry ...mi perdoni?...e mi dici lo stesso come si fa ad avere quel simpatico tintinnio nel blog???

    RispondiElimina
  2. bellissimo il tuo resoconto .... anch'io adoto Harry Potter e finalmente sabato riuscirò a vedere il film
    sono molto curiosa

    RispondiElimina
  3. Grazie per la curiosità su Poe Disney version! :) Davvero un'insolito approccio per avvicinarsi al "terrore" dei suoi racconti inimitabili! :D

    Da lettrice affezionata alla saga di HP ho già letto tutti i libri (l'ultimo in inglese, comprato il giorno dell'uscita mondiale!), perciò, confesso di non essere curiosissima di vedermi la prima parte del gran finale...ho programmato di vedermi entrambe le parti in estate, sicuramente faranno delle visioni speciali dell'intero capitolo finale.
    La tua recensione, ad ogni modo, mi conforta, concordo col fatto che una versione spezzata permetterà alla fine di mantenere pressoché intatta la coerenza col libro! Le atmosfere gotiche di questi ultimi film (anche se perpetrate in questi onnipresenti film di vampiri, di cui non se ne può più...!) avvicinano il background allo stile Burtoniano, che io, personalmente, adoro...!!!!
    Grazie per la tua attenta recensione! :D

    P.S. Thanks too for these lovely Christmas songs! :D

    RispondiElimina
  4. non abbiamo in cimune solo un blog-fruttesco, ma anche la passione potteriana: io avdo stasera!

    RispondiElimina