37 commenti
  1. 34/50 libri? in che senso? ti sei prefissata di leggerne 50 in un anno? :)


    p.s. oggi ti pensavo e ''invidiavo'', a Torino si festeggiava il world vegan day e volevo tanto esserciiii :( ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, se osservi a lato ho anche il conteggio su goodreads...in realtà però sarebbero 35 solo che uno goodreads non me lo conta perché non è nel loro elenco, mentre su anobii si...quindi ne ho letti 35 in realtà...è una sfida che faccio ogni anno, quella di leggere almeno 50 libri in un anno, anche se finora sono arrivata a un massimo di 45...:-)

      non sapevo del giorno vegano! :-)

      Elimina
  2. Ai francesi stiamo un po' sulle scatole e non amano parlare in inglese. Per me un problema.

    Un abbraccione e buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma no, non è vero, con noi sono stati tutti gentilissimi! :-)

      Elimina
  3. non ci credo!!!! io ho lavorato per quella mostra fino a poco tempo fa!!!

    RispondiElimina
  4. Che bellezza Parigi! Quando ne sento parlare mi viene sempre voglia di tornarci! Si respira arte in ogni angolo.. e dove non c'è profumo d'arte c'è profumo di baguette! Di Parigi infatti ciò che mi ha maggiormente rapito il cuore oltre a il Museo D'Orsay (che ho visitato ben 2 volte in 5 gg), sono le Petite Dejeuner :D
    Anche a me Alessandro Borghese rimane molto simpatico! Non sono una gran cuoca ma mi piace guardarlo mentre prepara i suoi piatti!!

    RispondiElimina
  5. quelle borse mi ispirano molto... che bella la tua!

    a forza di sentirla su mtv ora ce l'ho anche io in testa Un posto per me

    RispondiElimina
  6. Alle "Officine grandi riparazioni" ci sono stata lo scorso anno. Carino, ma non mi ha fatto impazzire. Era bella la parte con le innovazioni tecnologiche, riciclaggio ed energia verde (c'è ancora?)
    Anche a "Portici di carta" sono stata lo scorso anno ma non mi aveva colpita molto per cui non ho avuto voglia di tornare a To solo per quello. Ma manco da più di un mese ormai, devo tornare! Ora che è passato il periodo dell'inizio scuola ci sta una gita al Libraccio ^_^
    Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La parte dell'energia verde non c'era sinceramente...io l'ho trovata comunque una mostra piacevole e con parecchi spunti di riflessione...difficile parlare di questo paese ma lo hanno fatto sena farla sembrare una baracconata...
      Neanche a me è sembrato gran cosa Portici di carta, ma trovandomi qui ed essendo un weekend non mi è costato nulla...e poi mi sono portata a casa dei libri, cosa volere di più...

      Elimina
    2. la parte dell'energia verde era un'altra mostra, Stazione Futuro, che diversamente da Fare gli Italiani ha chiuso definitvamente a novembre...

      Elimina
    3. Grazie Audrey per l'info! Stavo dubitando sulla mia memoria...:-D

      Elimina
  7. Ho anche aggiunto una foto da streghetta ;)

    Intenso questo ottobre eh? La cosa più bella secondo me è Parigi, è proprio una città da vedere altrimenti non se ne può proprio discutere!! La borsa è splendida, Custo Barcellona è una marca che ho imparato ad apprezzare. Spratutto come alternativa alla Desigual che costa un sacco!!

    Allora buon Novembre!! :)

    RispondiElimina
  8. Mi stupisco sempre di quanto tu legga, una volta ero anch'io così, poi mi sono un po' persa :(
    Non sapevo che anche Carpisa si fosse data alle grandi firme, buono a sapersi, ecco l'ennesima scusa per prendere una borsa nuova! ^_^
    Detto ciò, Fabio Volo <3 <3

    RispondiElimina
  9. Libri a parte (come sai vorrei leggere tutti i libri che consigli tu!), sono rimasta impressionata dalle cose che riesci a fare: mostre, viaggi, fiere... Ti invidio davvero tanto ;-)
    Spero di riuscire ad utilizzare presto la tua mini-guida per esplorare Parigi, mi ispira soprattutto il tè nella moschea.
    Devo fare presto un corso accelerato di GoodReads, la prima volta non ci ho capito nulla e ho abbandonato, ma vedo che lo usate tutti, devo recuperare!
    Ti auguro un Novembre ricco di letture interessanti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per goodreads chiedi pure se hai bisogno! Io ho iniziato a usarlo parecchio solo negli ultimi mesi, quindi ti capisco....-)

      Elimina
  10. Mi hai fatto troppo venire voglia di tornare a Parigi. La moschea mi incuriosisce molto!
    Ma dici che Cortesie per gli ospiti continueranno a farlo? Senza Roberto e senza Ale?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti a mio parere non avrebbe più senso quel programma senza chi lo conduceva originariamente...passi l'assenza di uno, ma poi di ben due, mi pare troppo!

      Elimina
  11. Dei libri che hai citato, stavolta voto Dracula di Bram Stoker! Bellissimo!
    Invece proprio in questi giorni mi chiedevo perché per anni nella mia città è rimasto aperto un negozio di Carpisa a vendere francamente roba bruttina, e poi ha chiuso giusto qualche mese fa in modo che da noi non si trovi la roba che hanno fatto in collaborazione con Custo. L'ingiustizia mi pare evidente!

    RispondiElimina
  12. Anche a me piacciono moltissimo le borse della seria Carpisa by Custo, soprattutto quelle che hanno come fantasia le casette!! ^^
    Spero anch'io di prendermene una presto, perchè come te ho bisogno di una borsa nuova. :)
    Però preferisco quelle che si possono portare a spalla, le trovo più comode.

    Non posso credere che pian piano Ale si stia spostando su Sky..io non ce l'ho! Ho solo il digitale terrestre!! :'(((
    Preferisco di gran lunga "In cucina con Ale" però, perchè vederlo ai fornelli è davvero un piacere per gli occhi!! *.*

    RispondiElimina
  13. ma che bello leggerti! Ventata di freschezza e tanti interessantissimi spunti dai viaggi ai libri, sto pensando di pormi anche io una sfida riguardo i libri da leggere, ho abbastanza tempo per poterci pensare, che bello che bello passare di qua :) un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che bello leggere il tuo commento! ^^

      Elimina
  14. Sarà stata bellissima fare un giro a Portici di Carta... Beata te!
    Poi bellissimi i ricordi di Parigi! Vorrei tornarci un giorno...

    RispondiElimina
  15. Ciao Strawberry,
    Dracula l'ho letto alcuni anni fa, straordinario a dir poco. Leggi quando prima i racconti, non ti deluderanno vedrai. In più "tu felice", "Io invidiosa" prima di tutto per la borsa, anch'io l'adorooooo! E poi di la verità: ti serviva una nuova borsa? A noi donne serve sempre una borsa quando ci innamoriamo di un nuovo modello!!!
    Secondo motivo per il "colpo d'invidia" è tutto quello che fai! Ma sei una super donna! Mostre, libri, tv, cinema, viaggi! O dovrò trasferirmi per seguirti a ruota o devi assolutamente dirmi il segreto! E poi il Libraccio ... Il Libraccio con i suoi sconti ... basta, ho rosicato troppo!
    In più volevo dirti che Volo, anche se lo seguo a sprazzi, non mi convince molto, a volte diventa noioso, "stonato", mi aspettavo di più ... Bacini :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la scusa più vecchia del mondo quella della nuova borsa, mi hai sgamato! ahahah!

      Midnight in Paris certo che l'ho visto...e me ne sono innamorata! :-D

      Segreti pochi, ma nel weekend coinvolgo sempre amorcito in qualcosa altrimenti mi sembra di non aver fatto nulla! ;-)

      Elimina
    2. Siamo donne :) anch'io utilizzo la stessa scusa anche se mio marito non ci casca più :)
      Sai che anch'io se non combino qualcosa durante il fine settimana mi sento una vagabonda? Sarà un virus che colpisce le appassionate di letteratura?
      Midnight in Paris mi ha fatto venire voglia di passeggiare lungo le strade di Parigi, sotto la pioggia (naturalmente con scatole di aspirine in tasca, pronte all'uso!!!)

      Elimina
  16. Scusai se ritorno ma hai visto "Mezzanotte a Parigi"? leggendo il tuo post con i vari consigli la mente mi è volata al film suddetto, ci sono scorci della città splendidi :)

    RispondiElimina
  17. Ciao , sono approdata nel tuo blog grazie all'iniziativa di Rosa "fatti conoscere" mi piace molto il tuo stile e ti seguiro con piacere, sono già tua follower !
    un bacio a presto
    Elly

    RispondiElimina
  18. ma quante cose riesci a fare in un mese? sono già invidiosa ;)
    se passi da me c'è una piccolissima sorpresa http://360io.blogspot.it/2012/11/blog-award-i-ricordi.html

    RispondiElimina
  19. beh ma come fai a febbraio, quando di giorni in un mese ce ne sono, se va bene, 29?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh beh in quel caso l'impresa si fa più difficile...ma qualcosa spunta sempre fuori...:-D

      Elimina
  20. personalmente, a parigi da non perdere le petit pain au chocolate

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahhahh! in effetti meritano una colazione ne la Ville Lumiere...:-D

      Elimina
  21. Anche io ci stavo facendo un pensierino sulla nuova collezione Carpisa, ma sinceramente non l'ho ancora guardata attentamente.. Però penso che provvederò presto! ;)

    RispondiElimina
  22. Paddy Clarke ah ah ah!, ricordo, non è piaciuto tanto neanche a me.
    Concordo su Dracula, anzi, mi hai fatto venire volgia di rileggerlo!!!! :)
    Di Lovecraft io ho letto due romanzi brevi e non mi sono piaciuti per niente, li ho trovati noiosissimi e neanche un po' spaventosi! Se mai avessi voglia di dargli una terza possibilità proverò con questo che hai letto tu! :)

    RispondiElimina
  23. Belle le borse di Carpisa! Anch'io sono una borsettara :D è una mania alla quale non so rinunciare mi piacciono troppo! Per non parlare di Parigi, mi piacerebbe tantissimo andarci! Concordo che sei molto attiva, riesci davvero a fare un sacco di cose! E poi ti dirò il tuo blog è molto frizzante mi piace un sacco, è vero che è una ventata di aria fresca! Un bacione ^-^

    RispondiElimina