26 commenti
  1. hai ragionissima.
    va assolutamente visto.

    RispondiElimina
  2. Io credo che farò la Bimbaminchia della situazione e salterò la pratica del libro (Visto che il sonno che mi ha trasmesso "Belli e dannati") per rifarmi gli occhi con Di Caprio.. :DD

    RispondiElimina
  3. Non ho letto il libro (sai che non sono un'amante dei grandi classici) e credo che il film lo attenderò eventualmente a casa. Però concordo su Leo: ultimamente ho visto altri suoi film e devo ammettere che più invecchia e più diventa un grande attore di altissimo livello! (e pensare che ai tempi di Titanic non gli avrei dato 1 centesimo .. )

    RispondiElimina
  4. sto finendo di leggerlo... e poi dritta a vederlo! mi ero già fatta convincere ad andare a vederlo dal bel Leo ma ora che ho visto il votone che gli hai dato mi darò una mossa nella lettura che son stracuriosa!

    RispondiElimina
  5. da vedere sicuramente... mi incuriosisce molto!!!

    RispondiElimina
  6. Il libro l'ho letto parecchi anni fa ormai, questa tua recensione mi mette ancora mi smania di vedere il film! Sto cercando di andarlo a vedere, ma gli orari del cinema mi sono avversi. Leo è da sempre un grande attore, ma ultimamente sta superando se stesso! Purtroppo ai tempi di Titanic molti (me compresa -_-) se lo calcolavano solo per via dell'aspetto.

    RispondiElimina
  7. Anch'io ho pianto sul finale! Per quanto avessi apprezzato anche la versione del 1974, questa è sicuramente superiore! Sono convinta che non si poteva fare meglio di così e che, come dici giustamente tu, l'anima del romanzo di Fitzgerald sia stata più che rispettata, semmai arricchita con lo sguardo unico di Baz Luhrmann! La prima apparizione di Gatsby è assolutamente fantastica: ero senza parole per la sorpresa! DiCaprio negli anni è diventato sempre più bravo.

    ;-)

    RispondiElimina
  8. Baz è sempre grandioso...e a tutti i critici cinematografici che lo hanno bocciato che se ne vadano a quel paese.

    RispondiElimina
  9. Ciao, ehi complimenti davvero sempre molto bello il tuo blog, non so se ti ricordi di me, sono un'amica di Federica di una ciliegia tira l'altra, se ti va passa sul mio blog e se vuoi unirti sei la benvenuta. Io se non ti dispiace mi son già unita al tuo, davvero bello!
    Patty

    RispondiElimina
  10. Proprio ieri sera un'amica mi ha chiesto di andare a vederlo al cinema nel week end.

    Un bacione

    RispondiElimina
  11. A me il romanzo non è piaciuto, per cui confesso che il film non mi ispirava proprio per niente! Però dopo un commento del genere un po' di curiosità m'è indubbiamente venuta!

    Il mio post per l'argomento della settimana è in fase di lavorazione... :)

    Per quanto riguarda la discontinuità dei post, non ti preoccupare, anch'io ho un blog, perciò capisco benissimo come vanno queste cose, e anche a me capita di scrivere un post al giorno e poi restare muta per giorni e giorni...

    RispondiElimina
  12. Beh, il tema di questa settimana è il mio! Ti ho lasciato nel form il link al mio post (stavolta spero di aver azzeccato il posto giusto!)

    RispondiElimina
  13. vorrei vedere questo film...
    Buon viaggio e Buone vacanze!

    RispondiElimina
  14. Ciao, ho finito di leggere il libro lunedi e ho già iniziato a scrivere il post, quindi se per te va bene, per il book blogger may parlerò proprio di questa bellissima opere.
    Sabato vado al cinema a vedere il film, fremo!!!!
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao,
      questo è il link del mio post http://borderline83.blogspot.it/2013/05/fizgerald-e-il-suo-grande-gatsby.html, come sempre ho eseguito la procedura del from, ma non esce il mio nome, mah!!!
      Ciao ciao

      Elimina
    2. A volte lo fa anche a me, non ti preoccupare... Io cmq lo vedo i tuo nome, don't worry! :-)

      Elimina
  15. Fragolina non aggiorni il bloggerino con il post del gruppo di lettura? Voglio sapere che ne pensiiiiii!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lory, come ho scritto su, per questa settimana salta il poster il gdl... Ci vediamo alla prossima e buona lettura!

      Elimina
    2. Hai ragione, io ho letto direttamente sul libro-film perchè mi interessava la tua recensione! CHe scema!

      Elimina
  16. Sono rimasta una delle poche a non aver letto questo grande Gatsby, quando passa la moda magari mi verrà la voglia di vedere com'è!

    RispondiElimina
  17. Vado proprio stasera a vedere questo film, non vedo l'ora! Mi gusterò la tua recensione dopo averlo visto, altrimenti ho paura di farmi influenzare ;-)

    RispondiElimina
  18. Non ho ancora visto il grande Gatsby ma in compenso ho acquistato il romanzo :) splendida recensione!

    RispondiElimina
  19. Mi piacerebbe andare a vederlo, il romanzo non l'ho letto.
    Baci cara.
    Miky

    RispondiElimina
  20. Ho letto il romanzo, ma non mi ha conquistata più di tanto. L'avrò mollato e ripreso almeno una decina di volte: dovevo sempre tornare indietro a rileggere il testo perchè mi ricordavo poco della vicenda.
    Il film non mi è piaciuto per nulla, l'ho trovato noioso. Ho adorato Di Caprio, che è l'unico attore che regge - a mio parere - nel film. Dietro si vede troppo la mano di un regista abituato ai musical, e la trama mi è sembrata molto banalizzata.
    Forse ero io a riporci troppe aspettative?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. semplicemente questo film genera pareri contrastanti e forse per questo sono i film che mi piacciono di più... :-)
      la trama non credo sia banalizzata, dato che c'è tutto quello che dovrebbe esserci parlando a proposito di Gatsby... ok, la componente spettacolare è evidente perché è un film di Luhrman e quella è la sua firma, per così dire, ma se pensiamo a cosa erano gli anni 20 allora il regista ha fatto un ottimo lavoro. Di caprio è immenso ma anche Maguire è ottimo... niente confermo quello che ho scritto: bello da commuoversi... :-)

      Elimina
  21. Devo vedere l'ultimo di Di Caprio. E pensare che ai tempi di Titanic non lo sopportavo, ma da anni ormai ho grande stima per lui.

    RispondiElimina