Gli alberi e i fiori dei miei viaggi

by - 13:09

Sul fil di lana, partecipo anche io questo mese al Senso dei miei viaggi del blog di Monica Viaggi e Baci. Il tema di questo mese Gli alberi e i fiori dei miei viaggi è tutto dedicato alla flora e non potevo mancare, dato che io adoro fotografare la natura. Si parte!

 

IL PARQUE DEL RETIRO (MADRID)

Inauguro questo post con una bella foto scattata nel 2011 in uno dei parchi del mio corazon. Amo Madrid, profondamente, ci ho vissuto uno dei periodi più belli della mia vita e tornarci è sempre uno dei miei sogni. Il Parque del Retiro è un parco meraviglioso, pieno di storia, arte, fiori, alberi, scoiattoli, barchette con papere annesse, addirittura un Palazzo di Cristallo e scorci meravigliosi. Come questo. Legata alla foto c’è anche una storiella: poco vicino a dove ho scattato questa foto, infatti, c’era un tipo seduto e intento a dipingere. Io e la mia amica stavamo cercando la statua del Angel Caido (Angelo Caduto), rappresentante la discesa negli Inferi di Lucifero. No, non siamo delle sataniste, è un’opera citata spesso dagli autori spagnoli ed è tra le curiosità più interessanti per chi visita la città. Io, nonostante avessi trascorso interi pomeriggi nel parco, non sapevo dove fosse ubicata. Così mi avvicino al tipo, racconto cosa stiamo cercando e chiedo informazioni. Tutto in spagnolo, claro. Il tipo mi guarda perplesso e dopo un po’ mi dice in inglese: “Scusa, ma non parlo spagnolo, sono qui per dipingere!” Poi si è fatto una risata ed è tornato ai suoi schizzi. A testa bassa, sono tornata da una mia amica e ci è voluta un’atra mezz’ora e l’incontro con un simpatico vecchietto, spagnolo lui, per incontrare la giusta via. Alla fine l’Angelo l’abbiamo visto e ha meritato tutta la nostra ricerca. Ma prima di andare via non ho potuto evitare di fotografare quello che l’inglese stava dipingendo. Ogni volta che guardo questa foto, me encanta.

Madrid

Settembre 2011 – Parque del Retiro (Madrid)

LE STRADE DI BRISTOL

Ok, non è flora in senso stretto ma questa foto per me ha molti significati. D’altronde Bristol è una città famosa per i suoi graffiti e non potevo onorarla meglio. Della mia breve esperienza come au pair a Bristol, l’unica cosa che ricordo sempre con piacere sono le mie passeggiate in solitaria. In particolare quelle che facevo per andare a prendere i bambini a scuola. Per raggiungere l’istituto percorrevo un strada “panoramica”: salivo lungo un sentiero nascosto tra le villette, pieno di alberi, prati e fiori, un vero “sentiero delle fate”, e poi mi inerpicavo più su, attraversando stradine piene di negozietti e ville dallo stile vittoriano – in fondo vive al residenzialissimo Clifton Village – e addirittura un cimitero dell’Ottocento a cielo aperto, che detta così sembra una cosa parecchio macabra ma in Inghilterra è normalissimo trovare cimiteri del genere e la gente ci cammina e si sofferma senza alcun problema, come se fossero parchi qualunque. Tra le cose da ammirare c’era anche questo graffito floreale, che sembrava dare vita a un edifico altrimenti spento, su cui riposavo la vista mentre riprendevo fiato dopo una salita particolarmente ripida (Bristol, per chi non lo sapesse, è un sali scendi continuo) e, mentre mi fermavo per una pausa, quei fiori disegnati sul muro sono stati testimoni di tanti miei pensieri, sul presente di allora e sul futuro che mi attendeva. Che dire, mi ci ero affezionata. E per questo ne pubblico la foto.

Bristol

Ottobre 2011 – Clifton Village (Bristol) 

WEEKEND A GRENOBLE

L’ultima foto la dedico al mio recente weekend a Grenoble, la fuga di due giorni per andare a trovare un amico alle prese con i francesi. Ve ne ho già parlato QUI e non mi dilungo. Ma ho adorato la visita al Castello di Vizille, sede del Museo della Rivoluzione Francese, e quella al suo meraviglioso parco, dove abbiamo respirato a pieni polmoni l’aria dell’autunno e ammirato i suoi alberi e fiori.  Questa foto è un piccolo souvenir.

vizille

Ottobre 2013 - Château de Vizille (Grenoble)

Per questa volta è tutto. Al prossimo viaggio!

You May Also Like

17 commenti

  1. La prima foto è meravigliosa,somiglia tanto ad un'opera di Monet!

    RispondiElimina
  2. Che bellissime foto... sopratutto mi piace la prima.
    Vorrei visitare il parco meraviglioso come questo...
    Meno male che stavolta ho potuto visitarti, ma l'altra volta che ci ho provato, non so perché questa pagina era inaccessibile...
    Buona giornata

    RispondiElimina
  3. bellissima la tua selezione io adoro la seconda fotografia ;)
    ciao ciao

    RispondiElimina
  4. bella bristol... e il parco di madrid!!! che bello che è... io purtroppo non ho foto perché avevo scordato la macchina fotografica, però ricordo un bellissimo roseto!

    RispondiElimina
  5. Bellissima la seconda foto ;)

    RispondiElimina
  6. Di questi posti io ho visto solo il Retiro dove ho lasciato il corazon :)

    RispondiElimina
  7. mi piace molto il murales di Bristol. Ma io sono di parte: tutto quello che è inglese mi manda fuori di testa!

    RispondiElimina
  8. Mi hai fatto venire voglia di andare a Bristol!

    RispondiElimina
  9. Le prime due immagini sono veramente fantastiche, mi vien voglia di andarci, prima o poi! :)

    RispondiElimina
  10. Fragolinaaa sono Daisy. Quanto sei stata braaavaaa! queste foto sono un incantoooo! stupendeeee! io purtroppo non ho partecipato, ma mi sto godendo le foto altrui :-) sei davvero bravissima! in particolare la prima è da sognooooo! bravissima fragola! :-**** bacioniiiiii!!!

    RispondiElimina
  11. Io di solito fotografo alberi...

    Un abbraccione cara

    RispondiElimina
  12. Buono a sapersi: se a Natale andrò a Madrid so a chi rivolgermi per i consigli ...
    La foto del parco è meravigliosa, ma devo dirti che mi ha colpito molto anche la seconda: sarà un bel dilemma!
    Grazie per essere tornata tra noi

    RispondiElimina
  13. Ma che belle!
    La prima mi ha rapito il cuore, sono affezionata alla Spagna, ho fatto la pendolare ogni mese tra Milano e Barcellona per un anno per andare a trovare mio figlio che era là per un master.
    Una delle più belle esperienze della mia vita.
    Sono stata qualche giorno a Madrid ma non ho visto quel parco, peccato o fortuna? Peccato che me lo sono perso o fortuna perché ho una ragione per ritornarci?
    Grazie
    Ciao
    Norma

    RispondiElimina
  14. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  15. commenti scomparsi...ero sicura di aver commentato, l'età avanza e an quanto pare le mie convinzioni non sono affidabili.
    Cmq laprima foto "encanta " pure me e l'angel caido è una curiosità che devo togliermi.
    A presto

    RispondiElimina
  16. waw foto super. Mi piace tantissimo in particolare la seconda.

    RispondiElimina
  17. Ahh quanto adoro gli alberi, il verde della natura, i fiori...*-* Non a caso il mio agriturismo è situate tra il verde delle campagne veronesi. Belle foto davvero, brava! :)

    RispondiElimina