16 commenti
  1. lo ammetto. non ho mai visto queste serie. a dirla tutta, non seguo più serie perchè non ho più tempo :(
    però, a fine serata una puntatina di the americans... :D

    RispondiElimina
  2. Oh! Finalmente, ora che ho di nuovo l'adsl posso rimettermi a pari con...praticamente tutto!

    Un bacione

    RispondiElimina
  3. non ho visto mai nessuna di queste serie, dalle trame mi ispira più The americans

    RispondiElimina
  4. Sono una grande fan di The Americans e non vedo l'ora che parta la seconda stagione! Secondo me The Americans è qualitativamente una spanna sopra rispetto a The blacklist (che sto guardando proprio in questi giorni), ma anche quest'ultimo non è affatto male... forse la cosa che più stride in "The blacklist" è la bellezza sempre da passerella dell'attrice che fa l'agente Keen (sarà che io ero affezionata allo stile realistico-naturale di Claire Danes in Homeland, molto molto più credibile)! Comunque due belle serie per allietarsi le serate :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente, The Americans ha degli standard qualitativi nettamente superiori, basti solo pensare a costumi e scenografia...
      L'attrice che interpreta l'agente Keen è molto bella ma le sue doti d'attrice sono sinceramente quelle che mi preoccupano di più...

      Elimina
    2. Hai ragione in pieno! Speriamo che l'attrice "si faccia" man mano che la serie prosegue ;-)

      Elimina
  5. Attualmente non sto seguendo nessuna serie, ma questo "the americans" sembra interessante...

    RispondiElimina
  6. Non seguo le serie, purtroppo sono l'incostanza fatta persona. L'unica che mi piace e che segue è Borgen, su La Effe.

    RispondiElimina
  7. Non sto seguendo nessuno dei due. Peccato, perchè dai tuoi riassunti sarebbe stato interessante guardare The Americans.
    Il problema è che non ce la posso fare a saltare da una serie all'altra.
    Per ora resto intrippata in The White Queen. Per un amante della storia come me, le avventure delle due regine bianca e rossa, dei casati Lancaster e York sono davvero affascinanti.
    Abbraccio.

    RispondiElimina
  8. The Americans mi ispira, ultimamente sono molto in fase "Nostalgia anni '80" :D ne approfitto per dirti che ti ho assegnato un premio, sul mio blog, il post non è ancora online, lo sarà domattina :)

    RispondiElimina
  9. the americans è fantastica e tra poco partirà la seconda stagione che secondo me potrebbe essere ancora meglio della prima...

    the blacklist invece parte con un super pilot, però poi con tutte 'ste storie ed episodi autoconclusivi mi ha un po' stufato e l'ho abbandonato..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io dopo anni di the mentalist sono vaccinata a episodi autoconclusivi e anche filler e spero che come per il midseason ci siano ancora delle sorprese...

      Elimina
  10. Come vorrei essere costante come te, che segui piu' serie con interesse...Invece, per me, mettermi davanti alla tv e' proprio uno sforzo e lo faccio giusto per i film in dvd; tipo, ieri sera ho guardato - credo per la centesima volta- Harry Potter e la Pietra Filosofale. Quindi, ehm...diciamo che non sono la persona piu' indicata per commentare post sulle serie televisive (facciamo che aspetto le recensioni letterarie!!!).

    Grazie per il tuo commento su Paolo Nori, Si sente? e' uscito proprio da pochissimi giorni e credo sia una lettura interessante per la giornata della Memoria, poi se conosci un po' Nori, sai bene che visione nuova possa apportare anche sulla Storia con la S maiuscola. Sai, quando io sono partita per la Polonia, ci avevevano detto che noi giovani servivamo da testimoni per le epoche future, e io ci credevo fermamente, ero andata la' come una sorta di memory ambulante che registrava tutto. Poi, quando torni, e mediti, e mediti (credo di non aver mai pensato cosi' tanto come in quel periodo!), capisci che essere il testimone e' la parte piu' facile del gioco, che in realta' quella e' l'azione piu' scontata che possa accadere, perche' in realta' ero molte altre cose, e mi permetto di dire, anche per merito di Paolo Nori, perche' in quel discorso che ci fece la prima sera a Cracovia (e che e' il primo di Si Sente?) mi aveva lasciata un po' sconcertata, soprattutto su un discorso (che, se ti va, puoi leggere qui: http://s-whysoserious.blogspot.it/2013/01/esattamente-il-contrario.html).

    A prestissimo!

    RispondiElimina
  11. Di The americans ho visto solo la prima puntata ma mi sa che non fa per me :( io sto aspettando con ansia il finale di stagione di white collar,il ritorno di glee e pretty little liars :) Però capisco la tua passione per le serie tv!!! bacio Eli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. White collar mi era piaciuta la prima stagione ma poi non ho più seguito... Glee dopo la terza ho abbandonato, mi aveva annoiato e PRetty Little Liars non l'ho mai visto... Però anche se sono diverse, abbiamo tutti delle serie preferite...;)

      Elimina
  12. Non li conoscevo cazpita...devo recuperare almeno su The Americans che mi stuzzica parecchio

    RispondiElimina