17 commenti
  1. Di Falcones ho letto La Mano di Fatima (si chiamava così?)
    Posso consigliarti un'opera medievale-fantasy ma a fumetti (o al massimo in tre -per ora- film?)
    Berserk ;)

    Moz-

    RispondiElimina
  2. come ti dicevo ieri, il primo libro che mi viene in mente è il primo libro che ci ha assegnato il prof di lettere in prima liceo Il monaco di Lewis... mi ricordo che mi era piaciuto anche se mi aveva inquietato, più ci penso più credo che non fosse adatto a delle quattordicenni!

    mentre cercavo di sforzarmi di ricordarmi la trama mi è venuto in mente un altro libro medioevale che ci aveva fatto leggere questo professore: Ivanhoe. Quello invece te lo socnsiglio: era tremendo! Io son sempre stata una discreta lettrice, ma di quello non ero riuscita a finire di leggere nemmeno i riassunti su internet!

    RispondiElimina
  3. Pensa che invece, quando andavo a scuola io, il Medioevo era proprio l'unico periodo storico che mi piaceva (son strana, lo so!): a scuola il prof. di italiano/storia ci fece leggere un libro di Le Goff, mentre quello che a primo impatto viene in mente a me - e che mi è piaciuto tantissimo - è "Il nome della rosa".

    RispondiElimina
  4. Son molto tentata da questo libro, ma prima debbo comprare e leggere altri tre libri e....e beh, smettere di sghignazzare per il nome dell'autore xD
    Lo so, non si fa, ma ILDEFONSO mi fa ridere xD
    Comunque, t'ho assegnato un piccolo premio blogger, se ti interessa passa pure dal mio blog :)

    RispondiElimina
  5. Mi deve arrivare da uno scambio, curiosità a mille!!!

    RispondiElimina
  6. Vediamo... sparo la cosa più improbabile che si possa immaginare "Ugo - scene del secolo X", di Ambrogio Bazzero. Il libro è incompleto, l'autore morì prima di scrivere la seconda parte. I dialoghi d'amore sono agghiaccianti e solo un lettore dell'Ottocento poteva sopportarli senza ridere come una iena. Ma i primi capitoli sono veramente stupendi: un italiano giusto un pochino invecchiato che racconta un medioevo più reale di tanta robaccia che gira oggigiorno.

    RispondiElimina
  7. Accetto il tuo, purtroppo non ho nulla da consigliarti a riguardo.

    RispondiElimina
  8. Quando ho letto "Medioevo" mi sono preoccupata, già temevo che volessi parlare della serie di gialli di Ellis Peters con protagonista Fratello Cadfael... mio papà ne è letteralmente "addicted" e mi perseguita con quei libri, ahahahahahah!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, i libri di Peters insieme a Eco e Follett sono gli altri nomi che avevo in mente per medioevo...

      Elimina
  9. L'ho adorato questo libro! Entrare a visitare Santa Maria del mare, poi, è stato emozionante davvero.
    Sul medioevo mi vengono in mente due classici: Il nome della rosa e I pilastri della terra.

    RispondiElimina
  10. Io sono una medievalista invece.
    Ildefonso Falcones sarà dalle mie parti tra qualche giorno a presentare il suo nuovo libro. Penso anche di partecipare all'incontro.

    Buona giornata!

    RispondiElimina
  11. Medioevo... mmmm... non amo molto il periodo. Magari mi inizierà a piacere con questo bel libro :)

    RispondiElimina
  12. La Cattedrale del Mare mi incuriosisce da parecchio...appena possibile,lo leggerò :)
    Ah la Spagna!

    RispondiElimina
  13. io l'ho in casa questo libro e non l'ho mai letto...perchè Alice???

    RispondiElimina
  14. Assolutamente "Il Falco di Svevia", un bellissimo romanzo storico sulla vita di Federico II. Da non perdere!

    RispondiElimina
  15. Mi è piaciuto molto questo libro di Falcones, l'ho letto con piacere :)

    A me il Medioevo è sempre piaciuto come periodo, tuttavia ammetto che al momento non mi viene in mente nessun titolo in particolare oltre a quelli già citati - ci penso e poi torno qui!

    RispondiElimina