11 commenti
  1. Questo libro proprio non lo conoscevo, ma sembra proprio divertente! L'ideale per rilassarsi con un bel sorriso sulle labbra!! :)

    Il mio consiglio invece è Io e Dewey , la storia del più famoso "gatto di biblioteca" americano!! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi ha commosso tantissimo... e a quel tempo non avevo nemmeno il gatto

      Elimina
  2. Un pallido orizzonte di colline di Kazuo Ishiguro.
    Che poi l'inquietudine c'è, ma è piuttosto "statica".

    RispondiElimina
  3. io consiglio Orizzonti di Patrick Colgan, per ora solo disponibile in versione ebook :)

    RispondiElimina
  4. Ammetto che di Wallace ho letto un solo libro, e non mi è piaciuto, Verso occidente l'impero dirige il suo corso.
    Però da qualche tempo mi è tornata voglia di dargli una possibilità. Magari tento questo, dai.
    Per me il libro da rilassamento perfetto è qualcosa in stile Agatha Raisin, da cervello mezzo spento ma con stile.

    RispondiElimina
  5. per rilassarsi ci vuole un libro leggero...
    direi un classico della letteratura moderna "Chocolat"

    RispondiElimina
  6. Io consiglio "Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve": è leggero,divertente e scivola via che è un piacere.

    RispondiElimina
  7. non lo conoscevo, grazie della segnalazione ;)
    buon inizio settimana

    RispondiElimina
  8. Esilarante, pungente, grandioso Wallace!
    Rilancio con tre perle: I Fiori Blu, di Queneau; Il più grande uomo scimmia del pleistocene, di Roy Lewis; Il meglio che possa capitare a una brioche, di Pablo Tusset.
    Buone letture! :)

    RispondiElimina
  9. questo libro non sembra davvero niente male..proverò a leggerlo..punto molto sul mettere il sorriso!

    RispondiElimina
  10. Consiglio la serie di Agatha Raisin della Beaton, una specie di Miss Marple 2.0 ;)

    RispondiElimina