Indomite: Storie di donne che fanno ciò che vogliono

by - 22:23


Un giro in libreria e mi imbatto in questo volume azzurro, con le figure lucide di color rosso scuro, brillante e deciso come le protagoniste di cui il libro si ripromette di raccontarne le vite. Inutile dire che in una decina di secondi avevo già deciso che quel volume illustrato dovesse tornare con me a casa. 

Con Indomite vol.1, edito da BAO Publishing, è stato amore a prima vista.


Indomite è una raccolta di 15 storie raccontate dal tratto della fumettista francese Pénélope Bagieu, la quale mette la sua arte e i suoi colori al servizio delle donne protagoniste del suo libro (best-seller in Francia con 250.000 copie vendute). 15 donne molto diverse, appartenenti a mondi ed epoche distanti tra loro, ma tutte accomunate da una grande forza d'animo, da una determinazione che non conosce SE e MA e che le rende senza paura e decise a superare circostanze e restrizioni sociali e culturali. Indomite, appunto, ma soprattutto libere

La libertà, di agire, di pensare, di parlare, di amare, è proprio il centro focale di queste storie al femminile e ne determina il loro valore. Indomite, come altre raccolte sempre iscritte al filone, si propone di riportare alla luce storie di donne straordinarie, che hanno compiuto gesti incredibili e hanno fatto scelte di vita rivelatesi poi fondamentali non solo per loro stesse ma anche per l'intera società umana, diventando pioniere e simbolo di un modo di essere donna che, anche nel suo piccolo, non deve chiedere scusa ma anzi decide di prendersi la libertà che le spetta e ottenere ciò che merita, anche a costo di pagare un prezzo molto alto. 

La dimensione individuale delle storie di Indomite è forse ciò che mi ha colpito di più. Pénélope Bagieu racconta in modo brillante e ironico storie all'apparenza "piccole", mettendo in risalto come queste donne agiscano spinte da esigenze personali per rispondere a un desiderio di felicità contrastato, a una vita che non si adatta al loro spirito, a una società che le soffoca. Per poter essere sé stesse sempre, nel bene e nel male, ed avere anche loro la possibilità di essere felici. Ed è in queste risposta che si rivela la loro straordinarietà e rende le loro vite e scelte individuali importanti per tutti quanti noi, perché con la loro esistenza hanno contribuito a cambiare il mondo e sono diventate parte integrante della lotta ai diritti di tutte le donne.
D'altronde, un mondo migliore è proprio quello in cui una donna, al pari di un uomo, può rivendicare in maniera indipendente e senza limitazioni dettate dal genere il proprio ruolo nel mondo, qualunque esso sia. 

Ecco quindi spuntare dalle pagine di questo libro le sorelle Mariposas, capaci con la loro sola presenza di opporre resistenza a un regime, oppure Annette Kellerman, che per nuotare meglio se ne frega delle convenzioni e inventa il costume moderno, o ancora Christine Jorgensen, nata donna nel corpo di uomo e decisa a lottare per poter avere l'aspetto e l'identità che desidera, oppure Wu Zietan, temibile imperatrice cinese capace di condurre il suo impero verso un periodo illuminato di riforme e progresso. 

Un libro davvero piacevole e frizzante, divertente e geniale in più punti, meravigliosamente illustrato e dall'animo forte, sincero, energico per raccontare queste meravigliose donne senza leziosità e nel modo più autentico. Un libro con una missione di fondo di grande importanza: quella di essere letto, amato e poi passare di mano in mano, alle amiche ma anche agli amici, alle sorelle e alle madri ma anche ai fratelli, ai padri, a tutti. Perché queste storie diventino parte integrante della nostra e siano d'ispirazione al cambiamento, oggi più importante che mai. 


You May Also Like

4 commenti

  1. La prossima volta che andrò in biblioteca come minimo lo sfoglierò! mi hai incuriosito molto

    RispondiElimina
  2. Mi attrae considerevolmente!
    Ma perché volume 1? Sai quanti ne esistono, o ne sono previsti?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se non sbaglio dovrebbe essercene un secondo, ma non so quando uscirà.

      Elimina