domenica 2 giugno 2013

Una Fragola al Mese – Maggio 2013

Salve fragolosi!

Torna Una Fragola al Mese per raccontarvi cosa è successo in questo maggio 2013. Scopriamolo.

I libri di Maggio

Direi che il mese è stato dominato dalla mia “Game of Thrones fever”. A maggio, infatti, ho cominciato a leggere il primo volumone delle Cronache del ghiaccio e del fuoco di Martin e sono ancora alle sue prese. Tuttavia, sono riuscita a trovare spazio anche per altri libri:

- Le notti bianche di F. M. Dostoevskij. Ve ne ho parlato nella Recensione del Mese

- Emmaus di A. Baricco. Finora il Baricco che mi è piaciuto meno. E ne sono contenta. Perché questo vuol dire che anche lui è umano

- Le osservazioni di J. Harris. Letto per il GdL del UFG Book Club. Difficile resistere alla tentazione di andare avanti con la lettura e non  rispettare le tappe del gruppo, special modo nella parte centrale di questo romanzo dai toni e dalle atmosfere gotiche, ma sono riuscita a resistere e ne sono contenta. Come sempre è stato bello leggere le vostre opinioni e sono contenta il libro vi sia piaciuto. Per il prossimo GdL ho delle idee ma ve ne parlerò a tempo debito.

Acquisti & co. Questo mese si è scatenato l’inferno. Complice il Salone del Libro di Torino, ho comprato l’impossibile. Per i titoli, vi rimando a questo post e anche a questo. Ormai i NON LETTI in casa hanno raggiunto i massimi storici e mi sono ripromessa di stare buonina per qualche tempo. Ma mi conosco e so che fallirò… però almeno per giugno stop all’acquisto libri!

La velleità femminile del mese

Metti un pomeriggio di shopping, metti un passaggio “veloce” da Sephora. Veloce per modo di dire. Ero entrata per comprare solo il fondotinta, ne sono uscita con 3 cose nuove non programmate. Ma come potevo resistere. Arrivata alla cassa mi accorgo che ci sono delle palette Sleek, le Acqua Collection I-Divine Lagoon, edizione limitata. O perlomeno così me le vende la commessa che come estasiata mi urla: “Queste sono arrivate questa settimana e sono bellissime!” In effetti, mi è piaciuta fin da subito. Sarà che i colori sono quelli che ultimamente uso di più e che era da tanto che volevo provare una paletta Sleek… insomma, lo avrete capito, la prendo. La uso già da un paio di settimane e l’adoro. I colori sono brillanti e intensi e si fissano tutta la giornata. Esco la mattina e quando torno la sera il trucco occhi è quasi intero (con una base sotto, ovvio, ma anche soli non sono affatto male).  Inoltre sono perfette nei miei spostamenti tra un posto e l’altro. Che dire, anche questa volta si è trattato di un buon acquisto! Sorriso

foto (45)

Ah, la commessa ne ha approfittato anche per farmi provare l’acqua micellare di Sephora. Ora, io ne avevo sentito parlare da molte blogger ma non ne sapevo praticamente niente. Adesso che l’ho provata sono ben lieta di aver accettato il consiglio della commessa poiché lo trovo un ottimo struccante, soprattutto con matita e mascara –  che ne uso sempre tanto dato che ho le ciglia molto fini – e pazienza se amorcito mi prende in giro dal giorno in cui ha sentito parlare di questa “acqua micellare” e ha deciso di chiamarla in mille modi, da “acqua minerale” a “acqua ascellare”. Uomini… tuttavia, vorrei provare l’acqua micellare di qualche altra marca. Consigli?

Anche con Sephora, però, al momento ho deciso di prendere una pausa di riflessione. Adoro, ma il mio portafogli è in piena protesta!

Faccio cose, vedo gente…

Del Salone del Libro vi ho già parlato ampiamente, quindi non vi tedierò oltre.

Anche quest’anno, però, io e la mia amica Francy siamo state assoldate come assistenti tuttofare per Italcon e Sticcon Yavicon4 a Bellaria (Rimini). Cosa sono?  La prima è la convention italiana della letteratura fantascientifica, la seconda è invece la convention dei Trekkers, ovvero i fan di Star Trek, di tutta Italia, la terza, infine, è la convention dedicata a Star Wars e al fantastico. Io e la mia socia non ne sappiamo quasi nulla né del primo né del secondo, ma è une vento che ci diverte tanto per le cose strambe e divertenti che succedono.

 

In questi giorni mi è capitato di vedere gente travestita in tutti modi, tra cui il mio caro Severus Piton e la signora di Grande Inverno Catelyn Stark e la khaleesi Daenerys Targaryen (due personaggi di Game of Thrones, per chi non lo sapesse), e una serie di personaggi famosi al pubblico della convention.

FxCam_1369515341278 CAM00021 CAM00024 FxCam_1369493216022

Gli ospiti erano Dave Prowse, l’originale Darth Vader, oggi un vecchietto un po’ malandato a molto disponibile con il pubblico, a cui ho strappato una foto intitolandola, un po’ malignamente, “Luke sono tuo nonno”. C’erano anche: Jeremy Bulloch che interpretava un certo Boba Fett di cui io non so assolutamente nulla (abbiate pietà di me), Rodolfo Traversa che mi dicono essere la voce di C-3PO, Robert Picardo detto anche Il Dottore in Star Trek Voyager e David Messina, fumettista e autore di alcuni albi di Star Trek legati al lavoro e ai film Di J.J.Abrams incluso l’ultimo Into the Darkness che uscirà il 12 giugno del 2013.

C’era anche Dario Argento, che ha ricevuto un premio nel corso della manifestazione,  per lui tutti erano in grande fibrillazione. Io ero un po’ preoccupata, non volevo rischiare di avere incubi dopo averlo visto dal vivo!

 

FxCam_1369481664726Noi, però, ci occupavamo di un ospite letterario: si tratta di Michael Bishop, autore di science fiction tra i più celebri negli States. Molti dei suoi libri sono stati tradotti e pubblicati anche in Italia. Quello che ho provato io, però, non è stato certo il trovarmi di fronte a uno scrittore, ma piuttosto mi trovavo a far compagnia a una persona deliziosa, con una moglie simpatica e molto dolce, due ospiti eccezionali che un assistente e interprete factotum non avrebbe potuto trovare di meglio. E’ sempre bello incontrare persone nuove, ancora di più quando si tratta di persone come Michael e sua moglie Jery, proveniente da un Paese e una cultura diversi e con un storia di vita interessante come la loro.

Partecipare alla Sticcon di Bellaria è immergersi in una quattro giorni che va al di là di ogni mia immaginazione. Succedono cose, si parla con persone che fuori, forse, non considererei mai degne della mia attenzione. So di apparire spocchiosa, ma non è mai stato il mio universo e ho sempre trovato tutto ciò come qualcosa di molto noioso e strambo. Dopo due anni di Sticcon posso affermare che, sì, di stramberia ce n’è tanta, ma anche che scoprire cose nuove è sempre bello e che a volte, inaspettatamente, si possono trovare dei punti di incontro che rendono tutto più piacevole. Bisogna avere la mente aperta… ma non credete che mi ritroverete mai pronta a salpare con l’Enterprise: non sono nemmeno capace di fare il classico saluto (si avete presente, quello con le dita separate, capito?) e sono stata ampiamente sbeffeggiata per questo.

(foto di Rodry Van Click)

La musica che mi frulla in testa

Un brano che è entrato in circolo già da qualche settimana ed è anche sul punto di raggiungere la successiva fase di rigetto. Si tratta di Get Lucky dei Daft Punk. Un grande ritorno e noi lo celebriamo muovendoci a suon della loro musica.

Altra canzone che ascolto a ripetizione è Radioactive dei Imagine Dragons. La adoro.

 

La foto del mese

Sempre nell’intento di esorcizzare questo piovosa e grigia primavera, una bella foto che sa di mare. Per voi.

E con questo chiudiamo qui. Buon giugno e alla prossima!

17 commenti:

  1. Ciao fragolina! :) Le commesse di Sephora sono pericolose, bisogna starci attente! Se ti posso consigliare un'altra acqua micellare per il prossimo giro direi quella di Collistar che uso già da diverso tempo con cui mi trovo veramente bene. Le canzoni che hai scelto le ho ascoltate un sacco anch'io :)

    RispondiElimina
  2. 2 canzoni che piacciono anche a me :)

    questa foto mi fa venire una gran voglia di vacanze!

    RispondiElimina
  3. Grazie per la foto del mare (e del sole) ne abbiamo proprio bisogno! Certo che anche questo mese non ti sei annoiata...

    RispondiElimina
  4. Io non sono una fan appassionata quanto quelli delle convention, però ammetto di aver sempre amato Star Trek! :)

    Anche questo mese condividiamo i gusti musicali, soprattutto per quanto riguarda gli Imagine Dragons!

    RispondiElimina
  5. E' bellissima questa paletta, e questi nomi di colore sono sempre affascinanti!
    Anche la foto è bellissima!

    RispondiElimina
  6. Vedi le ingiustizie della vita!!! Io non so che darei per andare ad una di queste convention!!! ;) C'era pure Boba Fett?!?
    Belle le foto!

    RispondiElimina
  7. Ho comprato le notti bianche proprio qualche settimana fa, ma non ho ancora avuto il tempo di leggerlo ;)
    p.s. bella la palette
    baci

    RispondiElimina
  8. Quando entro da Pupa, solo per dare un'occhiata alle offerte, esco sempre con qualcosa! Inevitabile.

    Un bacione cara

    RispondiElimina
  9. Alla convention di Star Trek è un po' che il moroso vorrebbe andare, me lo propina quasi tutti gli anni ma ops .. abbiamo sempre altro da fare o me ne dimentico :D

    RispondiElimina
  10. Che maggio intenso ^_^ bellissima la foto del mese ;)

    RispondiElimina
  11. C'è un premio per te sul mio blog ;D

    RispondiElimina
  12. "Le notti bianche" ero lì lì per comprarlo a 0,99€..ma ho poi ceduto e ho comprato Lady Susan..se prendevo tutti e due il mio ragazzo mi picchiava! XD
    Che belle le foto delle convention!! Io AMO Guerre Stellari!! Ti consiglio di guardare la trilogia..assolutamente! (e lascia perdere i prequel nuovi, a me non sono piaciuti tantissimo).
    Daft Punk <3

    PS. Ora che sei entrata nel mondo di GoT sei conscia del fatto che non ne uscirai mai più vero?? MuaUahUAhUAHUAHUAH!! (risata malefica) XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ero già nel tunnel con la serie, figurati ora... :-)

      Elimina
  13. Io adoro andare ad eventi come le convention,anche se di Star Trek sono assolutamente e totalmente a digiuno mi piace in genere l'atmosfera che c'è a questo genere di eventi:)

    RispondiElimina
  14. Pare che l'acqua micellare di Bioderma sia miracolosa, ma non so se la vendono in Italia ed eventualmente dove si compra..

    Io ho fatto un fioretto: è da metà maggio che non compro nessun cosmetico, e non ne comprerò fino ai saldi..

    PS: va da sè che da questa astinenza esulano docciaschiuma, saponi e shampoo.. Sai, ci tengo a lavarmi.. ;D

    RispondiElimina
  15. questo è proprio un bel posto. subito da sephora anch'io! ;)

    RispondiElimina
  16. Anch'io sono curiosa di provare una palette sleek, dicono sia buona e ha un prezzo ragionevole.Baci fragolina!:D

    RispondiElimina