14 commenti
  1. mi piacerebbe leggerlo questo libro, io credo di aver letto solo 1984 del genere e mi era piaciuto un sacco!

    RispondiElimina
  2. Direi che questo va benissimo, e anche 1984.
    Il Racconto dell'Ancella dovrebbe essere anche molto interessante (io ho visto il film)

    Moz-

    RispondiElimina
  3. "Il cacciatore di androidi". Letto dopo avere fatto di "Blade Runner" in assoluto uno dei miei film preferiti.
    E poi i da te già citati libri di Orwell, "1984" e "La Fattoria Degli Animali". Il secondo letto ne giro di due ore, tutto d'un fiato.

    RispondiElimina
  4. Direi il già citato 1984 e La svastica sul sole di Dick (Hitler e l'impero giapponese hanno sconfitto gli alleati nella Seconda guerra mondiale, diffondendo il nazismo nel mondo intero...)

    RispondiElimina
  5. 1984. L'hanno già citato, ma è il primo che mi è venuto in mente :)

    RispondiElimina
  6. Di George Orwell ho letto solo 1984 come tutti di qui, ma non sapevo questo.
    Ma ora sono molto curiosa di questo. Grazie per averci presentato sempre tante cose interessanti.

    RispondiElimina
  7. Questo non l'ho ancora letto, dovrei rimediare ma la lista così si allunga tanto.

    RispondiElimina
  8. Bè oltre ai libri di Orwell,mi viene in mente Fahrenheit 451 di Bradbury...

    RispondiElimina
  9. e anche Il signore delle mosche è un bel pò distopico...;)

    RispondiElimina
  10. Fahrenheit 451 di Ray Bradbury, non può mancare a delle accanite lettrici.
    Mentre più leggera è la trilogia di Hunger games

    RispondiElimina
  11. Io non ne ho letti molti di questo genere :P ma mi ispira 1984 :)

    RispondiElimina
  12. Avevo pensato pure io a Non lasciarmi di Ishiguro, ma anche Cecità di Saramago o La strada di Cormac McCarthy...

    RispondiElimina
  13. Ciao Fragola!!! Che bello questo consiglio letterario, ho letto questo libro subito dopo 1984 proprio l'anno scorso e mi sono chiesta perchè non l'avessi mai fatto prima! Ho sempre pensato che utopia/distopia = fantascienza, e non sopportando quest'ultimo genere ho sempre schivato letture come quelle di Orwell; poi, ho scelto come materia opzionale un corso di letteratura russa proprio sull'utopia e la distopia negli anni Venti del secolo scorso, e mi sono appassionata (http://s-whysoserious.blogspot.it/2013/07/noi-tra-utopia-e-corsi-alluniversita.html qua avevo scritto qualcosa, se ti interessa).
    Tutta questa premessa per dirti che il mio romanzo distopico per eccellenza è "Noi" del russo Evgenij Zamjatin :)

    RispondiElimina
  14. Che bellissimo blog, ti ho scoperta per caso e già trovo un post che cattura al 200% il mio interesse :D
    Adoro il genere distopico, probabilmente è uno dei miei preferiti e credo tra i più interessanti in assoluto. Oltre ai già citati Hunger Games, Il signore delle mosche, 1984 mi sorprende che nessuna abbia citato Battle Royale ( se non ricordo male è uno dei testi cui la Collins si è ispirata, infatti! ) di Koushun Takami. Uno dei libri più crudi e, al contempo, meglio scritti ch'io abbia mai letto. Non per i deboli di stomaco, diciamo, ma favoloso.

    RispondiElimina