Serie Tv: the best, the worst, the most [Episodio 22]

by - 01:25

Mad-Men-7.01

Rieccoci con il consueto appuntamento seriale della settimana. Chi si aggiudicherà il titolo di migliore episodio? E quale sarà la puntata che ci avrà deluso? Andiamo a scoprirlo. Come sempre, ATTENZIONE SPOILER!

The best: Mad Men 7x01 – Time Zones

Mad-Men-Banner

Don Draper è tornato. La serie più stilosa della tv dà il via alla sua ultima stagione. La premiere di domenica scorsa parte e ci ritroviamo davanti, in maniera del tutto inaspettata, l’anonimo Freddy e, mentre cerchiamo di ricordarci quale sia il suo ruolo nella serie, ci chiediamo: “Ma Don Draper dov’è?” Intanto Freddy continua a parlare e ci sembra all’improvviso diverso: sicuro di sé, deciso, suadente, ci incanta con un eloquio raffinato e conquistatore. Il disorientamento aumenta – da quando Freddy è così bravo? – ancora di più quando il sole della California ci abbaglia, mentre finalmente Don appare. Siamo nel 1969 e Megan indossa gonne sempre più corte e make-up psichedelici, ma Don rimane fedele a se stesso, icona dell’uomo che non segue le mode ma impone il proprio stile, anche nella soleggiata Hollywood. Eppure tutto appare diverso; latente si insinua una strana inquietudine che caratterizza l’incontro tra marito e moglie e, soprattutto, quello tra Don e Peter, dove il contrasto tra gli abiti e l’atteggiamento dei due uomini è anche il segno di due stili di vita e di un cambiamento della società che pone fin dai primi minuti una domanda: i nostri Mad Men e in particolare Don, sapranno adeguarsi ai tempi? La risposta l’avremo, forse, verso fine episodio, dopo una carrellata di personaggi e situazioni che ci mostreranno a che punto eravamo rimasti e quali strade hanno intrapreso i vari protagonisti. E, infine, il mistero ci viene svelato: Freddy non è che l’ennesima identità di Don, uno dei tanti riflessi nel gioco degli specchi che è la sua vita. La prima puntata della settima stagione di Mad Men ci introduce con la consueta eleganza nell’ultima grande avventura di uno dei personaggi più controversi e di una delle serie più iconiche degli ultimi anni, introducendo tutti i temi di questa stagione: i conflitti tra vecchie e nuove generazioni, un mondo che cambia a velocità ipersoniche, le rivincite femministe e i vecchi giochi di potere tra i due sessi, il tempo che scorre, veloce come il passaggio di Don da un fuso orario all’altro e che ci porterà inesorabilmente alla fine di Mad Men e di un’epoca. Inizio elegante ma carico di tensione sottesa che pare preannunciare un’ultima stagione da ricordare.

The worst: 2 Broke Girls 3x21 - And the Wedding Cake Cake Cake

2BrokeGirls banner

Anche le mie due ragazzacce ultimamente perdono colpi. Dopo lo strambo episodio in cui Max decide di lasciare Deke per non creargli problemi con i genitori, le due ragazze al verde tornano con un episodio alquanto tiepido, se non addirittura mediocre. Caroline e Max vengono assoldate da una sposa per preparare la sua torta nuziale, impresa che si rivelerà tutt’altro che semplice, sia per i gusti difficili della loro cliente che per i sentimenti che Max prova dopo la rottura. Un episodio che ci lascia con alcune note di disappunto. Innanzitutto, perché non ci hanno mostrato la scena in cui Max e Deke si lasciano? E lui dove è andato? E perché hanno dovuto lasciarsi per davvero? Sebbene l’espediente della scuola di pasticceria si sia rivelato, in fin dei conti, una linea narrativa “fallimentare”, poco interessante, e la storia tra Caroline e lo chef Nicholas tutt’altro che intrigante quanto piuttosto un tema trito e ritrito – senza contare che l’attore non aveva la giusta verve per una comedy – alla coppia Max/Deke ci eravamo affezionati e la tesi per cui Max lo lascia per evitare che lui si allontani dalla sua famiglia non regge. Dopo essersi lasciata sfuggire quel figaccione dello street artist un po’ di tempo fa, ecco che Max allontana l’unica persona che sembra comprenderla appieno. E pur ammettendo che una relazione duratura non avrebbe aiutato l’andamento comico della serie, una rottura passata in sordina è un colpo basso per noi fan e spero vivamente che questo sia un escamotage degli autori per riportare Deke tra noi a breve. E poi: Lindsay Lohan. Perché? Voce roca da ex party girl e assoluta incapacità di interpretare un personaggio praticamente perfetto per lei. In generale una puntata moscia e lacunosa. Qualcosa si è spento in 2 Broke Girls, niente di cui stupirsi dato che si tratta del tipico calo fisiologico da serie tv, ma mi auguro che lo show sappia ritrovare quella freschezza, vivacità e scarsa politeness che lo caratterizza da sempre. In fondo Max e Caroline sono le migliori e tali devono rimanere.

The most… unexpected wedding cake moment: Game of Thrones 4x02 – The Lion and the Rose

Game-of-Thrones-banner

Pensavate che ce lo fossimo fatto sfuggire? No, impossibile! Al grido di “Questo matrimonio s’ha da fare!” abbiamo assistito all’intero episodio, abbiamo mandato giù ogni angheria Lannister e qualsiasi perfidia del malvagio giovane soprano, pregustando quel momento – perché sapevamo che sarebbe arrivato – e divertendoci al pensiero delle facce di coloro che non sospettavano minimamente a cosa andavano incontro, sweet summer children. E alla fine è giunto il momento: Joffrey  si ingozza di torta avvelenata e ci resta secco. Best wedding cake moment ever! Ammetto di aver goduto alla visione di quella scena, non sono tra coloro che avrebbe voluto vedere Joffrey morire di atroi dolori e altre torture. Altrimenti sarebbe stata una morte inutile. Per una volta, sono d’accordo con il vecchio panzone di Martin: in questo modo il gioco è ancora aperto e la goduriosa dipartita di Joffrey apre le porte a scenari molto interessanti.Vedere per credere. A ogni modo, Game of Thrones non ci ha fatto attendere il classico nono episodio per assistere a qualcosa degno di memoria. La quarta stagione è partita più che bene… ma assumere Martin come wedding planner è fuori discussione.

Buona visione gente! E buona Pasqua!

You May Also Like

9 commenti

  1. Non seguo nulla di tutto ciò, ma ne approfitto per augurarti Buona Pasqua!! :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi associo a Moz, nemmeno io seguo queste serie! :(
      Ma ne approfitto per augurarti Buona Pasqua! :)

      Elimina
    2. Peccato...
      Buona Pasqua a voi! :-)

      Elimina
  2. Io ero tra le ignare dell'EPICO colpo di scena dopo l'assaggio della torta in GOT... ci sono rimasta di sasso!!!! Sconvolta, un colpo da maestro, sono ancora qui che applaudo e (posso dirlo?) godo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo tutti felicissimi, che grande momento! :-D

      Elimina
  3. a me la season premiere di mad men ha deluso un pochino... le altre stagioni erano partite molto più forti!
    per una volta, mi ha convinto di più game of thrones del wedding planner martin XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, sarà che io già sapevo cosa sarebbe successo al Purple Wedding e questo avrà smorzato un po' il tutto, sarà che a me piacciono le atmosfere lente e un po' vaghe, ho voluto salutare Don e tutti i Mad Men mettendoli al primo posto... :-)

      Elimina
  4. (Evito i nomi così chi commenta non rischia spoiler!)
    Neppure io sapevo del colpo di scena di GoT: mi è cascata la mascella, pensavo che avremmo dovuto sopportarlo per molto, molto più tempo... Ammetto di essermi goduta la vendetta, una morte così poco eroica è degna di lui. Ammetto anche, però, che gli attori sono riusciti a esprimere benissimo i sentimenti di chi, invece, voleva bene al personaggio (anche se in maniera malata, insomma, la madre non è proprio una personcina sanissima).
    Non vedo l'ora di vedere cosa accadrà :D

    RispondiElimina