9 commenti
  1. adoooro i libri e la playlist di Spotify che hai scelto :)
    Buona settimana !

    RispondiElimina
  2. Avevo letto il post sulle 15 cose da non dire a un trentenne, ma non avevo realizzato che si trattasse di un blog (sono distratta!), ora lo leggerò volentieri!
    Ma esistono ancora i Verdena?? Ora mi cerco Valvonauta su youtube per ricordarmi di quando ero giovane :D

    RispondiElimina
  3. Noi mi è piaciuto tanto. Un'amica mi aveva detto che era addirittura più bello di un giorno. A me non è piaciuto così tanto, ma son comunque 5 stelline

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me è piaciuto, ma non ai livelli di Un giorno. Ho dato 4 stelline, direi più che sufficiente.

      Elimina
  4. Straw il tuo blog ha una funzione sociale, i consigli circa i libri da leggere sono sempre utili, almeno personalmente quello che leggi tu mi piace sempre, da una fan di Murakami non posso che pensare questo. Comunque anche a me frulla in testa Cool Kids degli Echosmith e francamente sto cominciando a trovarla fastidiosa, praticamente si è depositata nel mio cervello!

    RispondiElimina
  5. Aspetto sempre con trepidazione questi tuoi resoconti mensili :D
    Mansfield Park è quello che mi è piaciuto di meno della Austen (ma la classifica è semidefinitiva perché mi manca Northanger Abbey), Fanny Price è davvero noiosetta ed effettivamente l'ironia è meno austeniana del solito. Concordo su Emma, anche se a giorni alterni dico che il mio preferito è Ragione e sentimento (sono un po' indecisa!).

    Noi voglio leggerlo e aspetto di leggere le tue impressioni ;)

    Concordo anche su Carmen che non è più la cantantessa di una volta (la mia Carmen preferita è quella di Stato di necessità con i suoi capelli cortissimi): l'album nuovo è gradevole, ma nulla di memorabile e sferzante, un po' troppo da "signora".

    RispondiElimina
  6. Ho avuto la stessa impressione su Carmen Consoli (a parte che nel video non l’avevo neanche riconsciuta). MI sembra che abbia perso quell’originalità di una volta

    RispondiElimina
  7. Ogni volta mi dico: "prima o poi leggerò un libro di Jane Austen" poi leggo la tua recensione e mi dico "ma anche no!".
    Mi è capitato qualche volta di aprire i suoi libri in biblioteca e sbirciare qua e là, ma i personaggi mi sono sempre sembrati monotoni e noiosetti...
    Il secondo libro invece mi ispira.
    Che ne dici invece di "Un giorno forse" di Lauren Graham alias Lorelai di una mamma per amica?
    Leggendo su internet sembra carino!
    Ciao ciao!

    RispondiElimina
  8. Anche io ho scoperto il sito dei Trentenni da poco... e mi sto scompisciando dalle risate! Ieri poi ho trovato un articolo del tipo "30enne single vs. 30enne con figli"... e lo volevo troppo condividere... salvo poi pensare che probabilmente perderei la metà delle amiche!! ;) di Jane Austen ho letto poco... rimedierò!!

    RispondiElimina