Fragola al cinema: 6 classici per l’estate

by - 16:55


Ed eccoci di nuovo in quel caldissimo periodo dell’anno. Quello in cui possiamo tirare un po’ il fiato, dedicarci alle agognate vacanze e rilassarci con qualche visione casalinga quando il caldo rende insonni oppure semplicemente per il piacere di poter finalmente fare un po’ più tardi senza il timore della sveglia l’indomani mattina. L’anno scorso vi avevo elencato i 10 film a mio parere imperdibili d’estate. Questa volta si scende nel particolare e, dato che di belle storie non se ne ha mai abbastanza, vi propongo una lista dedicata ai classici e a quei film che hanno fatto la storia del cinema, da rivedere e riscoprire da soli o con chi amiamo.




1) Harry ti presento Sally (1990)

Una delle commedie romantiche più amate quest’anno compie 25 anni. E allora una nuova visione è d’obbligo, per rivivere la storia ironica, divertente, romantica e commovente tra Harry e Sally. Conosciutisi durante un viaggio in macchina verso New York, i due protagonisti si rincorrono per quasi vent’anni durante i quali saranno confidenti, amici, amanti, innamorati. In questo film troverete la famosa scena dell’orgasmo simulato da Meg Ryan in una tavola calda, con la ormai celebre battuta finale “Prendo quello che ha preso la signorina”. Il finale, poi, è di quelli a cui non si resiste, con una delle dichiarazioni che tutte abbiamo sognato almeno una volta di ricevere. Kleenex alla mano e via!



2) Il padrino - la saga (1972)

Una di quelle visioni che se non l’avete mai fatta è tempo di rimediare. Una lunghissima saga (Il padrino è diviso in tre film, sebbene il terzo non sia paragonabile allo splendore del primo e, soprattutto, del secondo) che racconta le vicende di Michael Corleone e della sua famiglia, italoamericana e tra le principali famiglie mafiose in America. Un cast da outstanding, da Marlon Brando a Al pacino, da Robert De Niro (che interpreta il giovane Vito Corleone nella seconda pellicola) a Diane Keaton, per la regia di un Francis Ford Coppola ineccepibile, a coronare una saga che è ormai considerata pietra miliare della storia del cinema.



3) Io e Annie (1977)

Woody Allen ci sta sempre bene, anche d’estate. Perché allora non rispolverare uno dei suoi film più belli, una storia che sa essere romantica e piena di commozione nonostante l’umorismo cinico e il pessimismo cosmico che pure tanto amiamo di Allen? Il film segue la storia di Alvy e Annie, dalle origini alla sua conclusione, in uno scorrere continuo di scene dove il dialogo la fa da protagonista, quasi come un flusso di coscienza o una seduta di psicanalisi senza sosta, che si sofferma su temi come l’amore, la vita moderna, la morte. Diane Keaton è adorabile in questo film, Allen una garanzia.



4) Non ci resta che piangere (1984)

Un vero e proprio film culto, il capolavoro di Massimo Troisi con Roberto Benigni. Gag memorabili ed esilaranti ancora adesso, come quella del fiorino alla dogana o quella del “Ricordati che devi morire! Si mo’ me lo segno”. Si racconta che il film non avesse copione e che i due comici abbiano improvvisato per tutto il tempo, generato ilarità e risate in tutto il cast e la troupe che lavorava alla pellicola a Cinecittà. Indimenticabile film e ancora più indimenticabile Troisi.



5) Sabrina (1954)

Audrey Hepburn è divina, sempre. Sabrina è uno dei film che più amo, insieme a Colazione da Tiffany e Vacanze romane, ed è il film che permise alla Hepburn l’ingresso ufficiale nell’Olimpo dorato delle star hollywoodiane dell’epoca. Una commedia romantica dai canoni classici ma irresistibile, come lo era già lo stile di Audrey, non ancora un’icona ma sul trampolino di lancio per diventarlo: fu lei, infatti, a scegliere personalmente alcuni abiti usati poi in scena. L’attrice volò fino a Parigi e lì conobbe lo stilista Givenchy, dalla cui collezione selezionò alcuni tra gli abiti destinati al film, dimostrando fin da subito un gusto e un’eleganza destinate a essere leggendarie.



6) Shining (1980)

Troppo caldo? E allora rinfreschiamoci con un horror d’autore. Un film di culto capace di provocare brividi anche con 40 gradi all’ombra. “All work and no play makes Jack a dull boy” scrive ininterrottamente Jack nello sperduto e inquietante Overlook Hotel e noi non possiamo che esserne d’accordo.



Ovviamente la lista potrebbe essere infinita, ma io mi fermo qui e se volete potete aggiungere voi il film classico che amate rivedere d’estate nei vostri commenti qui sotto.

Non mi resta che augurarvi buona visione!

You May Also Like

10 commenti

  1. adoro adoro Sabrina, chiaramente la versione con Audrey che preferisco anche al più famoso e celebrato colazione da Tiffany, mentre pensa che davvero non ho mia visto harry ti presento Sally..vergognoso, lo so!

    RispondiElimina
  2. grazie dei consigli... praticamente di tutto l'elenco.... ho visto solo Sabrina!!! ;) che vergogna! Però mi è venuta voglia di vedere il padrino, mi sa che questi 3 giorni di ferie che ho saranno dedicati anche a quello!!!

    RispondiElimina
  3. Vabbé ma questi sono così belli che vanno bene tutto l'anno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, però ora si ha più tempo per fare un po' di sano rewatch, il resto dell'anno siamo sempre di corsa e a stento riusciamo a seguire ciò che è in onda! :-)

      Elimina
  4. Io ho visto solo Sabrina, mi appunterò gli altri (tranne Shining, perchè ho letto il libro con terrore e a me fa paura anche solo la faccia di Jack Nicholson sulla copertina del dvd; ah, e poi ad un seminario in Conservatorio sulla musica di Bartok ho visto la scena del bambino che va con il triciclo nei corridoi dell'hotel, me la stavo facendo sotto, davvero non credo di poter reggere il film!).
    Per l'autunno cmq, d'estate guardo pochissimo film (praticamente solo cinema all'aperto) perchè io adoro guardare i film con il plaid sulle gambe ed una tisana... e già l'estate non è la stagione ideale, questa estate 2015 così torrida, poi... ;-)

    RispondiElimina
  5. Pensa che io invece sia Harry ti presento Sally che Shining li associo di più all'autunno. Come film estivi mi viene in mente Stand by me, Tutti pazzi per Mary, e poi tutti quei filmetti horror che di solito danno in seconda serata... poco impegnativi ma adatti a una serata estiva!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh io gli horror non posso sopportarli, sono troppo fifona, quindi a parte qualche film di autore li escludo a priori e preferisco guardare altro! :-)

      Elimina
  6. Bellissima serie di film anche se harry ti presento Sally non mi fa impazzire... Ma è comunque delizioso! Io aggiungerei anche 2001 odissea nello spazio... Sarà che L'ho visto in piazza maggiore l'anno che hanno dedicato la rassegna a Kubrik che lo associo all'estate...

    RispondiElimina
  7. Io ho Shining di lato, devo solo convincere mia sorella a vederlo!

    RispondiElimina
  8. เป็นแบรนด์รวมค่ายเกมส์สล็อต betflixauto ชั้นนำของทั่วประเทศมารวมกัน พร้อมระบบการเล่น เกมค่าย betflix789 ทำงานด้วยระบบออโต้ ได้พัฒนาอย่างต่อเนื่อง เพื่อความรวดเร็ว

    RispondiElimina