5 commenti
  1. Mi sà che sto libro lo leggo mi fa curiosità! :D

    RispondiElimina
  2. concordo assolutamente con il tuo giudizio... io l'ho letto alle superiori dopo averne trovato un passo sull'antologia di inglese (ma poi il libro non l'ho certo letto in lingua originale!) e ti dirò che, pur essendomi rimasta una gran voglia di rileggerlo, non oso farlo poichè mi ricordo nettamente il diagio da stretta allo stomaco e la tristezza che mi avevano investito durante la lettura.
    ma, come dici, davvero imperdibile!

    RispondiElimina
  3. Anche io l`ho letto e penso che sia uno di quei libri che vanno letti, anche solo perche` scatenano riflessioni di una portata tale da cambiare il modo di pensare di una persona.
    Personalmente, per me e` stato cosi`!

    RispondiElimina
  4. che bella recensione, fragolina!! siccome questo è uno dei tanti libri "in attesa", lo farò slittare di posizione e lo leggerò prestissimo!! :*

    RispondiElimina
  5. concordo!
    e come Auryn anch'io sono combattuta tra la voglia di rileggerlo e il disagio provato durante la lettura che mi tiene lontana... Assolutamente da leggere!!!

    RispondiElimina