Strawberry risponde #5

by - 17:53

 

Ehilà gente! Come va? Noi qui  (scusate se uso il plurale maiestatis, ma ogni tanto mi piace farlo, d’altronde questo è il mio regno!) abbiamo tutto pronto per dare una risposta a nuove chiavi di ricerca per i malcapitati finiti qua, sperando di poter dare pace alle loro ricerche. Si comincia!

1. u n metodo per pintare fragole

EH? C aro amco m a csa sriv i? No ti capisco, anche io faccio la faiga e cerco di digitare i tasti veloce e poi mi partono certe chiavi di ricerca…ti sono vicina bro!

Vuoi un metodo per piantare le fragole. Dove? Nel tuo orto? O nella tua stanza, magari riciclando quelle lampade che avevi comprato per coltivare ben altra roba (capisci a me!)? Ok smetto di fare l’idiota…

La fragola può essere coltivata sia dentro che fuori casa anche se rende meglio all’esterno nei giardini. Per la semina sei in ritardo, visto che si fa tra luglio e agosto in modo da raccogliere le fragole a primavera. Acqua azoto e potassio sono indispensabili per nutrire le piante e avere dei bei frutti succosi.

Se si coltiva in serra si può usare anche la coltivazione in idroponica. In cosa consiste? Praticamente è un’idrocoltura, le piante stanno belle a galleggiare nell’acqua in gigantesche vasche e il nutrimento viene fatto passare dalle radici delle piante attraverso un sistema regolato da timer, insomma una diavoleria automatica. Per saperne di più vi lascio il link: http://coltivazioneindoor.info/articoli/fragole-idroponica.php

C’è anche chi le coltiva sul balcone di casa. Qui un sito dove potete trovare tutte le info: http://www.deabyday.tv/hobby-e-tempo-libero/video/150/Coltivare-le-fragole-sul-balcone.html

Ricordatevi che, sebbene quella di fragole sia una pianta che vive diversi anni non conviene ripiantarla per più di tre anni, oltre i quali tende a sviluppare malattie.

Se le piantate inviatemi un cestino…sapete quanto le adoriiiiii!

 

2. makeup halloween strega once upon a time

Halloween sta arrivando. E cosa c’è di meglio che travestirsi da Regina The Evil Queen? Così glamourosamente cattiva…

 

Di tutorial in giro ce ne sono diversi, alcuni fanno piangere, altri non sono male. Pinned Image

 

 

Bisogna comunque ricordare che Regina solitamente sfoggia un make up che dà centralità ai suoi occhi latini (Lara Parrilla ha origini italo-portoricane) e alle sue belle labbra. In particolare è caratterizzato da una linea molto marcata e allungata sugli occhi, che le regala uno sguardo un po’ da gatta, e sulle labbra punta a rossi forti e brillanti.

 

 

Un tutorial ben fatto è sicuramente questo:

Buon divertimento…Sorriso

 

3. negozio x comprare marito

Dai ma cos’è uno scherzo? Questa la conoscevo dai tempi dell’asilo! E la trovi praticamente ovunque….tra l’altro è davvero poco lusinghiera per noi donne…vergogna! In ogni caso te la copio, così chi non la conosce la legge ora e ti evita come la PESTE:

A New York è stato appena aperto un nuovo negozio dove le donne possono scegliere e comprare un marito. All’entrata sono esposte le istruzioni su come funziona il negozio:
1) Puoi visitare il negozio SOLO UNA VOLTA.
2) Ci sono 6 piani e le caratteristiche degli uomini migliorano salendo.
3) Puoi scegliere qualsiasi uomo ad un piano oppure salire al piano superiore.
4) Non si può ritornare al piano inferiore.
Una donna decide di andare a visitare il Negozio di Mariti per trovare un compagno.
Al primo piano l’insegna sulla porta dice: “Questi uomini hanno un lavoro.” La donna decide di salire al successivo.
Al secondo piano l’insegna sulla porta dice: “Questi uomini hanno un lavoro e amano i bambini.” La donna decide di salire al successivo.
Al terzo piano l’insegna sulla porta dice: “Questi uomini hanno un lavoro, amano i bambini e sono estremamente belli.”. “Wow” – pensa la donna, ma si sente di salire ancora.
Al quarto piano l’insegna sulla porta dice: “Questi uomini hanno un lavoro, amano i bambini, sono belli da morire e aiutano a fare le faccende di casa.”
- Incredibile! – esclama la donna – Posso difficilmente resistere!
Ma, detto questo, sale ancora.
Al quinto piano l’insegna sulla porta dice: “Questi uomini hanno un lavoro, amano i bambini, sono belli da morire, aiutano nelle faccende domestiche e sono estremamente romantici.”
La donna è tentata di restare e sceglierne uno, invece decide di salire all’ultimo piano.
Il cartello del sesto piano: “Sei la visitatrice No. 31.456.012 di questo piano, qui non ci sono uomini, questo piano esiste solamente per dimostrare come sia impossibile accontentare una donna. Grazie per aver scelto il nostro negozio!”

Di fronte a questo negozio è stato aperto un Negozio di Mogli.
Al primo piano ci sono donne che amano far sesso.
Al secondo piano ci sono donne che amano far sesso e che non rompono i cosiddetti.
I piani dal terzo al sesto NON SONO MAI STATI VISITATI.

 

 

 

            …ok noi saremmo persone indecise, ma voi siete davvero pessimi…

 

 

 

4. bebe dei take that foto del video

Bebe magari no, Babe forse si. Canzone del 1994, non la conoscevo, ma il video è strano, perché sembra di stare in Russia e c’è una tristissima ricerca di un bambino, ma poi sul finale tutto si smonta perché si scopre di essere sul set di un film dove quei giocherelloni si lanciano neve finta addosso…quante risate…in tutto ciò la canzone è una ballata e quindi non so cosa abbai a che fare con gli scherzi nevosi, ma vabeh….

 

Trovare immagini tratte dal video è abbastanza difficile e si trova molto poco e a bassa definizione:

     (ti ho trovato anche dei bei primi piani di Mark, non ringraziarmi troppo…)

Quello che mi viene da pensare è:

1) quanto erano giovani….

2) quanto erano semplici e naif i video a quell’epoca…ah, gli anni ‘90

 

5. nonna papera ciccio

Se stai cercando di sapere qualcosa sulla parentela tra i due, posso aiutarti: Ciccio è un nipote di Nonna Papera, uno dei tanti, la sua fattoria assomiglia più alla casa del Buon Gesù per tutti i “nipoti” che accoglie…ma si sa che Nonna è una tosta, sempre a fare torte di mele e crostate di frutta. Quanto l’adoro!

Il nome inglese di Ciccio è Gus Goose e a puzzare fin dall’inizio sulla sua presunta parentela è il fatto che mentre gli altri sono paperi lui è un’oca, anzi un bell’ocone di una certa stazza.

Per gli americani, che hanno persino elaborato un intero albero genealogico, Ciccio sarebbe cugino di secondo grado di Paperino e pronipote di Nonna Papera. Che mal di testa…

In Italia, la parentela tra Ciccio e la famiglia dei paperi non è sempre certa: diversi autori hanno fantasticato sull’arrivo di Ciccio alla fattoria e su come lui e Nonna Papera si siano conosciuti. Possiedo vari numeri di Topolino che testimoniano la cosa. Tuttavia la bontà di Nonna è tale che per lei sono tutti nipoti e, in fondo, chi non ha una pecora nera in famiglia? Anche se qui sarebbe meglio parlare di pecora pigra

Ciccio è infatti noto per la sua grande pigrizia e per non essere di nessuno aiuto a Nonna Papera che, poraccia, va ormai sui 200 anni (aveva una veneranda età già alla sua prima apparizione nel ‘43!) e continua a mandare avanti animali e fattoria tutta da sola, mentre il nipote continua a dormire beatamente appoggiato a forconi e covoni di paglia. Ciccio possiede anche il classico “stomaco senza fondo”, ovvero una fame inestinguibile che lo porta a divorare qualsiasi cosa su cui si posi il suo sguardo: nella sua prima apparizione nel ‘39 in un striscia domenicale, lo troviamo a svaligiare il frigorifero di Paperino che anche lui in quanto a fortuna con i parenti non ci siamo proprio…

Come quasi tutti i personaggi Disney pasticcioni, anche Ciccio ha un alter ego, ovvero un supereroe di nome Iron Ciccius che probabilmente combatte il crimine a colpi di sonno. Adorabile.

E ora tutto questo parlare dei miei paperi preferiti mi ha fatto venire voglia di leggere Topolino: corro in edicola!

 

6. Blondie com’è oggi

Le rockstar invecchiano, come tutti. E’ triste sentirselo dire, ma è così. E quando scorgi, navigando in internet, un’immagine di quello che fu un idolo della musica con quegli anni in più, la sensazione è più o meno simile a quella provata quando hai capito che Babbo Natale non esiste. Che amarezza…

Per quanto riguarda Blondie, mi preme chiarire che non è un’unica persona come facilmente si può credere, ma un duo rock degli anni ‘ 70 composto dal chitarrista Chris Stein e dalla cantante Debbie Harry, voce e in fondo icona del gruppo. Si, era lei Blondie. Ed ecco come appare oggi:

Si tiene bene la vegliarda…anche se più che Blondie ormai è Whitey o Snowy…ma davvero complimenti per la forma e l’attitude

In ogni caso, per me sarà sempre così:

“amore chiamami”…

 

7. capelli sailor moon

Si vede che è tempo di travestimenti! Di solito non metterei due tutorial in un post, ma visto il periodo e il fatto che questo mese le vostre ricerche sono state piuttosto monotone, ve lo concedo, così aggiungo anche qualche info su uno degli anime che ho più amato da bambina…

I capelli di Sailor Moon, le celebri codine con i cipollotti, si chiamano in realtà odango, che in giapponese significa letteralmente “polpetta”. Mamoru, da noi conosciuto come Marzio, la chiama spesso Odango atama che in italiano è stato tradotto con adattato  "testolina buffa" ma significa proprio "testa di polpetta"…quanto romanticismo…

Le istruzioni per fare gli odango:

1: fare un linea/scriminatura in mezzo.
2: usare 2 degli elastici, per i due codini.
3: parte destra: prendi il codino e arrotolalo in senso antiorario 2 o 3 volte (se è la sinistra fallo per il verso orario) ricordate di arrotolare il codino sempre verso la testa.
4: con una mano, mettete il pollice e l'indice all'interno del codino arrotolato.
5: con l'altra mano tirate su il codino, all'indietro e intorno.
6: usando il pollice e l'indice, prendete il codino arrotolandolo.
7: tirare il capelli nello spazio formato dall'indice e pollice come se fosse un fiocco.
8: con una mano chiudete il fiocco mentre l'altra prende dei capelli per circondare il fiocco (di capelli) per formare un odango.
9: mettete un elastico nell'odango per tenerlo (molta gente non lo fa pensando che i l'odango rimanga).
10: ripetere e farlo in simmetria.

(fonte: http://www.sailormoon.tv)

Il problema degli odango è che ti rubano tutti capelli per le polpette e quindi non riesci ad avere i lunghi capelli che scendono dai codini come Bunny, la quale probabilmente non ha mai tagliato i capelli dal giorno in cui è nata (nella realtà la metà dei suoi capelli sarebbe paglia con doppie, triple e quadruple punte, ma nell’anime sono così fluenti! *_*).

Ma qualcuno ce la fa. Questo tutorial è scurissimo ma lei riesce a fare degli odango niente male e con tanto di capelli al vento:

 

C’è chi invece utilizza un paio di extension:

e ci sono mille altri video…lascio a voi la ricerca se non vi basta la mia…

 

20 anni di Sailor Moon

 

Per quanto riguarda le nostre Guerriere Sailor, circola voce che per l’estate del 2013 l’anime ritorna con una nuova serie! Evvai! L‘annuncio è stato dato in occasione dei festeggiamenti per i 20 anni di Sailor Moon caduti proprio quest’anno. L’anime verrà rilasciato contemporaneamente a livello mondiale, un vero e proprio evento! Quando l’ho scoperto sono andata in fibrillazione…mi devo far vedere da uno davvero buono…

 

 

 

8. rk rowling

Hai sbagliato. Lei è J. K. Rowling. Per questa volta passi, ma non lo fare più…

J. K. Rowling è la fantastica scrittrice che ha creato una delle saghe più belle degli ultimi venti anni, quella di Harry Potter. Astenersi commentatori contrari a questo pensiero. Lei potrebbe essere anche una megera, non lo so e non mi importa, ma le sarò sempre grata di aver creato tale magia…

Ora però sono in attesa del suo nuovo libo per adulti!

The Casual Vacancy è uscito in UK il 27 settembre e ha già venduto oltre 2 milioni di copie. Dice la scrittrice:

“The Casual Vacancy è ambientato in una piccola comunità e i protagonisti della storia sono personaggi che vanno dall'età adolescenziale fino ai sessant'anni. Adoro i romanzi del diciannovesimo secolo  incentrati su un paese o una cittadina e questo è il mio tentativo di crearne una versione moderna. Uno scrittore deve scrivere ciò che vuole scrivere, o meglio ciò che sente il bisogno di scrivere. Io sentivo il bisogno di scrivere questo libro”

(fonte: http://www.jkrowling.com)

Di che parla?

Quando Barry Fairbrother muore inaspettatamente alla soglia dei quarant'anni, la cittadina di Pagford rimane sconvolta dall'evento. Pagford è, in apparenza, un idilliaco borgo inglese, con una piazza del mercato acciottolata e un'antica abbazia, ma dietro a questa facciata pittoresca si nasconde una realtà piena di conflitti. Conflitti fra ricchi e poveri, adolescenti e genitori, mogli e mariti, insegnanti e studenti… Pagford non è certo ciò che sembra. E il posto lasciato libero da Barry nel consiglio municipale diventa ben presto il fattore scatenante di uno scontro come mai se ne erano visti prima a Pagford. Chi trionferà in queste elezioni dominate da passioni, doppi giochi e rivelazioni inaspettate?

I libro è uscito anche in Francia e a Parigi c’era pubblicità OVUNQUE. Per quanto riguarda l’Italia dovremo attendere il 6 dicembre, quando il libro uscirà per Salani.

 

9. peter pan pensiero felice

Per prendere il volo basta un pensiero felice e un pizzico di polvere di fata.

…solo chi sogna può volar…

10. ciao carissima tumblr

Ciao carissimo….

image

(era da tanto che non mettevo una gif di Jensen…tanto love…e pazienza se non è del tutto pertinente…)

 

E anche questa volta ce l’abbiamo fatta. “Ciao carissimi”…

Alla prossima!

You May Also Like

26 commenti

  1. La mia rubrica preferita ^_^ Ma davvero esce una nuova serie di Sailor Moon????? Ok, dammi il numero del tuo analista che ci vado anch'io, eheh!!
    Sulla parentela dei paperi mi sono spesso interrogata anch'io, ma com'è che sono tutti nipoti e i genitori non esistono? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se andiamo insieme magari ci fa uno sconto...ihihii!;-)

      Elimina
    2. Mi unisco al gruppo per l'analisi xD
      Una nuova serie di Sailor Moon! Mi sembra di tornare bambina *__*

      Elimina
  2. ahahha!la gente cerca le peggio cose su google!
    Comunque io la parola idroponico non la voglio sentire MAI + (o quasi:P) ps:motivi di studio
    Una nuova serie di SM?Spero solo che non venga fuori una ciofega...(ero un'adepta)
    E Jensen,come dice mia sorella,ci sta sempre bene :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io, te e tua sorella siamo dell buongustaie...;-)

      Elimina
  3. no no io non accetto il termine strega riferito a regina.. santa donna
    viva il secondo piano!
    oddio leggere rk rowling mi fa male al cuore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si in effetti strega non è proprio il termine da usare per lei...

      Elimina
  4. E' un gran mistero l'albero genealogico dei personaggi disney: tutti nipoti e zii ma di padri e madri boh :-D

    RispondiElimina
  5. i trucchi di Regina sono molto belli, ma c'è da dire che in quel telefilm abbondano di ciglia finte come se le regalassero O.o e già quello ti fa un look..
    non saprei a che piano mettermi, non ho ancora un lavoro, non amo i bambini, non sono bellissimo, ma sono romantico e faccio le faccende XD forse il sottoscala...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahhaah...beh butta via pier, c'è gente che neanche quello!
      In effetti la ciglia finta abbonda e fa subito sera! Si insomma acconcia, acconcia...;-)

      Elimina
  6. a primavera si possono comprare i piantini di fragola e semplicemente travasarli: io ho fatto così e ho mangiato fragole per tutta l'estate!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh di sicuro è più semplice che aspettare che crescano per tutto l'inverno!;-)

      Elimina
  7. Che posto divertente, ricco di argomenti!
    Vorrei coltivare fragole, adoro molto anche i suoi fiori...

    RispondiElimina
  8. Sempre divertentissimi questi post! Sai che quella dei mariti io non la sapevo? Mi devo preoccupare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no silvia, non ti sei persa niente in fondo...:-)

      Elimina
  9. La prossima volta che vado dalla parrucchiera mi faccio i capelli del colore di Blondie.. ;)

    RispondiElimina
  10. Se si sapesse chi ha scritto il nome della Rowling SBAGLIATO lo andremmo a prendere a casa tirandolo per le orecchie!! XD

    RispondiElimina
  11. Strawberry, ma non ti è arrivato il mio commento di oggi pomeriggio? :(

    RispondiElimina
  12. Questa rubrica ogni volta mi fa scoprire un sacco di cose ahaha il negozio per comprare marito è un'idea veramente strampalata xD Complimenti hai sempre un sacco di cose da tirare fuori dal cappello!!

    Alla prossima torta :)

    RispondiElimina
  13. simpaticissimo questo post in cui c'è un po' di tutto quello che si cerca.
    Babe dei Take That piaceva anche a me ;-)
    Blondie è cambiata davvero tanto.
    il trucco da strega, grazie per il tutorial, ma resta troppo complicato eheheheh
    la storia del comprare i mariti io non la conoscevo ancora

    ^___^

    RispondiElimina
  14. devo assolutamente provare il numero 2!!

    RispondiElimina
  15. Stavolta vince il negozio per trovare marito! Non c'è gara!!!

    RispondiElimina
  16. adoro questa rubrica strawberry <3

    RispondiElimina