22 commenti
  1. Credo di essere tra le poche che non hanno ancora letto 50 sfumature, non mi attira e non certo per l'argomento... continuo a leggere pareri e recensioni di gente delusa da questa trilogia che è tra i libri più venduti... mahhh!!
    buona serata!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è certo il libro che consiglierei...scritto male e dopo il primo diventa noioso...

      Elimina
  2. sai cosa mi piace di queste sfumature?
    che con chiunque parlo mi fa la sua personale classifica dei tre libri con giudizi totalmente opposti su ciascun libro.
    Io mi ero quasi convinta a leggere anche il secondo e il terzo ma poi la littizzetto mi ha svelato il finale e allora lascio stare!

    il libro su torino dev'essere molto carino!

    io Venuto al mondo te lo straconsiglio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si diciamo che la cosa divertente è proprio parlarne...male soprattutto...ahhahaha! Io come detto sopra, ormai ce li ho e me li leggo, ma anche senza sapere come finisce lo si intuisce abbastanza rapidamente...
      Il libro su Torino mi incuriosiva in effetti...

      Venuto al mondo nella top dei film da vedere...:-)

      Elimina
  3. Oh wow! Notturno indiano l'ho letto poco tempo fa ed e' meraviglioso... grazie per aver melo fatto ricordare :-)

    RispondiElimina
  4. Una mia amica mi sta tampinando con la lettura delle sfumature... ma Camilleri e Montalbano al momento hanno la mia massima attenzione!

    Bacio

    RispondiElimina
  5. Sei di Torino anche tu? Fico :) per quando riguarda i libri scelgo Dubliners di Joyce e su sfumature preferisco il silenzio ai soliti commenti schifati. Io sono di quelle che sostengono che le donne hanno bisogno di amore e non di sottomissione. Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Al momento vivo a Torino anche io, ma sono pugliese con un passato universitario a bologna e un animo spagnolo...lunga storia...anche secondo me c'è bisogno di amore, ma se qualcuno vuole praticare il sadomaso non sarò certo io a giudicarli, ognuno trova piacera in ciò che desidera...

      Elimina
    2. Torino?
      allora non siamo poi così distanti, m'hai portato le orecchiette?
      Ti abbraccio

      Elimina
  6. Viaggiare e leggere insieme è una delle attività più belle al mondo. Perdersi fra le pagine del libro mentre si vola o si corre a velocità indeterminate verso posti sconosciuti. Poi alzi un attimo lo sguardo e trovi davanti a te paesaggi nuovi e ti senti serena. Purtroppo viaggio tutti i giorni ma per guadagnare tempo sono costretta a studiare ngli spostamenti, e non è un libro piacevolissimo quello che sto affrontando adesso.
    E' un momento che a causa università sto trascurando la lettura e non sai quanto ne soffro ...

    quasi quanto il tuo cellulare, i tuoi capelli e la tua insonnia messi insieme! Chissà se presto resusciterà anche il mio tempo per la lettura :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proseguo: per quanto riguarda 50 sfumature divattellaschifo. Non vedevo l'ora di sapere se anche tu come me avessi ceduto alla lettura, visto che tutti ne parlavano prima di criticarlo almeno volevo leggerlo. Il primo libro mi ha lasciata talmente inorridita che non ho saputo avvicinarmi al resto.
      La maggior parte delle persone che ho visto lodare questo libro sono represse, single, vergini e con la bava alla bocca quando qualunque essere dotato di pene le si avvicini. Anche soloo per chiedergli che ore sono.
      Il punto per me è un altro. Non mi interessa la sconcezza figuriamoci, e sostengo che la provocazione sia un ingrediente fondamentale nel rapporto sessuale fra due persone. Ma A: è scritto con i piedi B è banale fino ai limiti del ridicolo ed è quanto di più scontato esiste C ha tanto successo perchè ormai la gente sa solo criticare i rapporti senza fare autocritica quando li si vivono, perchè preferiscono leggere il libro di una storia inverosimile piuttosto che impegnarsi seriamente nella loro vita. Non avrei niente da dire se fosse un libro letto per arraparsi, ottimo obiettivo va bene. Ma mi fa incazzare che sia un best seller e che sia in mano a tutte come se fosse una bibbia! Ma leggete Anna Karenina per dio!!

      Elimina
    2. Parole sante...scritto malissimo e nel secondo è di una banalità sconcertante...io mi ci sono avvicinata perché 1: mi hanno regalato i tre ebook e 2 perché per parlare male di una cosa io devo prima sapere di cosa sto parlando. Ora li terminerò per quello che ho detto sopra, ma ovviamente li alternerò con buona letteratura come sto facendo ora e per rispetto al mio cervello...per le persone che lo trovano bello, rispetto i gusti ma bisognerebbe ammettere che non è un libro che può fare storia...bah...

      Elimina
  7. io ho sbirciato il segreto di Clarice Lispector

    RispondiElimina
  8. per i capelli che si sporcano subito: ti capisco! anch'io ho lo stesso problema... troppo smog? riguardo alla difficoltà a dormire: idem. voglio capire se i "dubbi" di cui parli sono uguali ai miei... nel frattempo un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I dubbi cara sono come i tuoi più una serie di altre cose...in generale si parla di futuro...io fin che dura sta tranquillità me la godo, che chissà cosa succederà poi! Un besito! :-)

      Elimina
  9. Ma ho abbandonato a metà "Cinquanta sfumature di grigio"...
    Vorrei leggere "L'uomo inquieto" e "L'altra Torino" e anche "Notturno indiano" perché leggo sempre in treno e in metro...
    Grazie sempre per i consigli...

    RispondiElimina
  10. Mi piace sbirciare quello che la gente legge in giro, ma devo ammettere che è molto raro che me ne lasci ispirare per le letture... anche se i lettori che hai incontrato tu erano già abbastanza evoluti: Gente di Dublino, Tabucchi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io mi limiti a rimanere incuriosita...non so se leggerò tutto ciò che vedo, anzi spesso sarà no, ma può darsi che dia anche a voi qualche ispirazione...chissà..:-)

      Elimina
  11. leggere 50 pagine delle sfumature mi son bastate per non reputarlo altro che letteratura inadatta a me... e non aggiungo altro é la mia arringa in proposito ve l'ho già sciroppata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io preferisco conoscere e poterne parlare con cognizione di causa...ma capisco che io ho avuto anche del gran tempo a disposizione per le ca**te e non tutti possono averlo...:-)

      Elimina
  12. Che bella la famiglia di lettori! :)

    A proposito dei lettori della metro, hai visto questo blog: http://undergroundnewyorkpubliclibrary.com/
    Io lo adoro!!!!!

    RispondiElimina