25 Pensieri per Natale #2

by - 01:26

 

Primo weekend natalizio. E sì che non era cominciato così. Doveva essere solo un weekend bolognese, di quelli che non avevo da tempo. E, in effetti, così è stato. Ma ormai non c’è città che non sia illuminata a festa e così anche la mia cara Bologna si è messa il vestito delle feste. E anche il tempo ha fatto la sua parte, con quei brividi che ci ha regalato tra un giro e l’altro sotto i portici.

Mi ha fatto bene tornare a Bologna per un paio di giorni. Come sempre mi mancava. Ma ciò che mi era mancato lo scorso anno era passare per Piazza del Nettuno sotto il grande Albero di Natale pieno di luci. E quest’anno sono riuscita a regalarmi, ancora una volta, questo momento.

E’ una tradizione che ho vissuto per tutti i miei anni universitari. Vederlo comparire spoglio verso la fine di novembre mentre andavo a recuperare libri per i vari esami alla Sala Borsa. Rivederlo con le prime decorazioni mentre facevo una passeggiata in centro durante il weekend con le mie coinquiline. E poi, in una sera fredda e umida di quelle tipiche bolognesi, mentre cammini per raggiungere amici e locali, vederlo accesso e splendente.

Ce ne sono state varie di versioni. Ancora ricordo con un sorriso di quell’anno che fecero l’albero a risparmio energetico, con le luci che si accendevano solo con l’energia dei passanti che decidevano di pedalare su delle apposite biciclette poste ai piedi dell’albero. Ma ogni anno era sempre un momento per me molto felice.

Rivederlo quest’anno ha inevitabilmente accesso un moto di nostalgia. Gli anni passano e io non vivo più lì. Ma tornare a Bologna è sempre bello e mentre sedevo in piazza osservando la punta di quel grande albero, trovavo dentro di me la conferma di quello speciale legame che ho per quel luogo, che, ovunque io vada e nonostante tutto, non credo si reciderà mai.

Tornata qui a Torino, mi guardo intorno e vedo tutti i segni delle festività che arrivano, che sono già qui. Io e amorcito abbiamo fatto un giro e abbiamo trovato un mercatino di Natale, di quelli deliziosi con tutte quelle cosine artigianali, che sprigionano calore e magia al solo guardarle. Ma io sono in cerca di un albero. E chiedo a voi amici torinesi: ma qui c’è un bel Albero di Natale da immortalare? Vi prego ditemi di si…

Che dire. Con questo weekend sono ufficialmente entrata nel mood festivo. Non vedevo l’ora…

----------------------------------

Vuoi farmi compagnia in questo percorso “natalizio”? Leggi QUI cos’è 25 Pensieri per Natale

------------------------------------------------------------------------

Termino segnalandovi che Vaty festeggia il suo primo anno di blog. Auguri! E per celebrarlo degnamente ha indetto un giveaway, a cui ho deciso di partecipare…volete unirvi a che voi?

1° ANNO DI BLOG: il GIVEAWAY

 

Alla prossima!

You May Also Like

21 commenti

  1. Me lo ricordo anche io l'albero a risparmio energetico di qualche anno fa! :D Fu una bellissima trovata, mi spiace non l'abbiano riproposto! :(
    Nei prossimi giorni mi concederò anche io il primo giretto pre-natalizio nella mia Bologna...sarò imparziale, ma per questa città ha qualcosa di magico! :)

    RispondiElimina
  2. Io sono appena tornata da un week end a Verona: lì oltre ai mercatini di Natale (che qua a Parma non abbiamo), ci sono dei bellissimi alberi di Natale sponsorizzati dalla Bauli sparsi in giro per la città. Qui da noi l'albero in piazza non l'hanno ancora fatto, ma negli ultimi anni (per via della crisi) era sempre abbastanza in economia e sembra pure che i commercianti non si siano messi d'accordo per le luminarie.. Insomma, un po' una tristezza.

    RispondiElimina
  3. Per me la cosa che più di tutte fa Natale a Bologna è il mercatino in via Altabella, ogni anno non vedevo l'ora che arrivasse! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. perché il mercatino di Santa Lucia (in Strada Maggiore)ne vogliamo parlare? La quintessenza del Natale...:-)

      Elimina
    2. caspita, è vero, l'avevo dimenticato! ^_^

      Elimina
  4. l'aveto letto dell'albero a risparmio energetico!

    A torino l'altr'anno c'era il calendario dell'avvento gigantesco in piazza castello se non ricordo male... però in un paese vicino al mio c'è una casa pacchianissima e illuminatissima come quelle dei film americani (ogni finestra, il tetto, le porte, i balconi). Quella è la mia meta natalizia d'obbligo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. come si chiama il paese che vengo a vederla questa cosa pacchiana! :-D
      Il calendario me lo ricordo bene, ma io sono pro albero, troppo bello...

      Elimina
  5. ...che bello leggere le prime emozioni natalizie!! anche io non vedo l'ora di andare in centro (...Roma...) nei proxx gg per lasciarmi sedurre dalle lucine e dalle atmosfere natalizie...un caro saluto! Terry

    RispondiElimina
  6. Che carina questa rubrica! Io credo che entrerò nello spirito natalazio solo dopo il l'esame che devo sostenere! Fino a quel momento posso partecipare all'iniziativa postando il banner?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma certo, anzi grazie!
      In bocca al lupo per l'esame! :-)

      Elimina
  7. Si capisce che hai Bologna nel cuore, il clima prenatalizio non fa che ravvivare un sentimento sommesso, ma alquanto vivo :)

    RispondiElimina
  8. mh effettivamente neanche io ricordo qualche albero importante da immortalare,ce ne erano un po' sparsi nei vari quartieri,al Valentino non c'è nulla? c'è anche natale in giostra,onestamente non ci sono mai stata ma magari è pacchianamente interessante!
    L'albero qui di Bologna invece a me non è mai piaciuto e ancora meno l'illuminazione delle due torri che son al limite del pornografico,da lontano sembrano ben altro che due torri!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai è più una cosa che trascende dalla semplice estetica...non sono fautrice delle baracconate, ma quando un evento si lega al cuore, sembra inevitabilmente più bello...:-)

      Le torri illuminate però quest'anno non ci sono...

      Elimina
  9. Se sei così attratta dagli alberi, un giorno devi venire a vedere quello di Gubbio! È disegnato dalle luci su tutta una collina, pare sia l'albero più grande del mondo.
    Io abito lontano da Gubbio, eppure nelle sere senza nebbia, completamente serene, riesco a vederlo piccolo piccolo anche da qui.

    RispondiElimina
  10. A Torino non so, ma qui giú nei pressi di Napoli c'è ne sono almeno due che meritano di essere menzionati!

    RispondiElimina
  11. A Torino città non credo di aver mai visto un albero di Natale come intendi tu, forse forse c'è qualcosa ai Mercatini di Borgo Dora ma, se c'è, non è niente di trascendentale .. diciamo che il comune punta più su il calendario dell'Avvento in piazza Castello e le Luci d'Artista ..

    Però con sto' freddo una cioccolata calda insieme nel fine settimana potremmo anche bercela :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si luci e calendario le conosco, le ho viste da ormai due anni...ma speravo mi fosse sfuggito un albero che non avevo visto...

      una cioccolata si può fare! Includiamo anche la fede e ci becchiamo tutte e tre! :-D

      Elimina
  12. Ciao fragolina , ritorno per caso e mi rendo conto che il commento e ringraziam che ti avevo lasciato non ha preso, mi spiace. Niente , dicevo proprio belline wurst foto di Bologna. Una cotta che non conosco bene e che mi piacerebbe molto visitare. Qui a Bergamo hanno iniziato ad allestire ma non ho ancora avuto modo di fare un giro.
    Grazie per sver partecipato, ti avevo gia segnato!
    Un abbraccio cara

    RispondiElimina