4 commenti
  1. Al momento ho appena iniziato Sons of Anarchy, ma appena la finisco questa è la prossima serie!

    RispondiElimina
  2. Ho guardato solo la prima puntata al momento, non ho avuto molto tempo. Devo dire che la musica in questa serie è proprio strettamente legata alla narrazione. Effettivamente come dici tu, ci sono dei richiami al musical che però non sono messi a caso, o quelle scenette in cui tutti cantano di punto in bianco. Ho però l'impressione che sia una serie da seguire in lingua originale. Non sono un fermo sostenitore del "DEVI vederlo in inglese o ti muore il pesce rosso", però qui credo si perda molto in italiano.
    Baci!

    RispondiElimina
  3. Netflix quest'anno domina!

    Io avevo trovato una bomba anche Vinyl nel suo complesso, non solo per il pilot, e con The Get Down mi sono rigasato di nuovo con il sound 70s.

    Ho apprezzato molto il fatto che sia una serie musicale e non musical e i suoi toni leggeri. Anche se nella seconda parte un po' di drama in più potrebbe non guastare. Aspettiamo fiduciosi... ;)

    RispondiElimina
  4. Mi ispira un sacco! Devo registrarmi a Netflix già per vedere una mamma per amica:)

    RispondiElimina