Top Ten Tuesday: Top Ten favourite books of 2012 [25 pensieri per natale #11]

by - 00:53

 

top ten tuesday

Top Ten Tuesday è una rubrica ideata dal blog The Broke and the Bookish. Ogni settimana viene postato un nuovo tema o argomento su cui stilare una lista di 10 titoli. Ho deciso di non farne una rubrica settimanale anche qui sul mio blog, ma di aggiornarla occasionalmente quando riterrò la Top Ten della settimana di mio interesse.

 
 
Salve gente! Questo periodo non è solo un periodo di feste, ma  anche quello in cui si tirano le somme e si fa una sorta di recap dell’anno che sta per giungere a termine. Anzi, direi che fare bilanci è parte integrante del periodo delle feste, come se archiviassimo il passato per affrontare più leggeri il nuovo anno. Non poteva, dunque, mancare questa top che elenca i dieci titoli che mi sono piaciuti in questo 2012.
 
Top Ten Favourite Books of 2012
(I 10 libri preferiti del 2012)
Partendo da gennaio:
 
1. Il cavaliere di inverno di P. Simons. Un libro che mi si p rivelato mentre lo leggevo. Credevo di trovare qualcosa e ne ho trovata un’altra. Di sicuro un’ottima lettura per iniziare l‘anno.
 
2. La voz Dormida (Le ragazze di Ventas) di D. Chacon. Una storia straordinaria, forte, terribile e allo stesso tempo commovente e bellissima. Un racconto al femminile su uno dei periodi più bui della storia spagnola…
 
3. 1Q84 (Libri 1 e 2) di H. Murakami. Il mio Murakami non può mancare mai. Un libro atteso, attesissimo, che non ha mancato di ripagarmi ampiamente. Ora ho il libro 3 che mi aspetta…non vedo l’ora!
 
4. Dieci piccoli indiani di A. Christie. Un gioiellino nonché capolavoro. Non leggerlo sarebbe un crimine!
 
5. Fai bei sogni di M. Gramellini. Pur essendo un best seller si tratta di un libro non affatto scontato. La storia di Gramellini ci viene proposta in modo sincero e al contempo accattivante e la commozione è inevitabile…
 
6. Mare al mattino di M. Mazzantini. Una riconciliazione con una scrittrice che non leggevo da tempo e mi sono ricordata di amare…non sempre, ma in varie occasioni…
 
7. Non lasciarmi di K. Ishiguro. Un libro che mi ha sconvolto con un turbine di sensazioni e pensieri su un mondo che non vorrei mai vedere…Ishiguro ci rende partecipi di un incubo e lo fa toccando le corde più sensibili del nostro animo e ci racconta una storia d’amore e di dolore difficile da dimenticare…
 
8. Nessun Dove di N. Gaiman. Che incredibile scoperta! Mai pensato che il fantasy potesse conquistarmi così tanto! Un libro divertente e mai banale, che ti lascia con la voglia di seguire Richard per la mitica Londra sotto…
 
9. Dracula di B. Stoker. Il Vampiro. Punto.
 
10. The Help di K. Stockett. Una lettura molto piacevole, tra le mie preferite di quest’anno perché fatta in compagnia vostra durante il nostro GdL. Una bellissima esperienza…
 

Alla prossima top!

You May Also Like

24 commenti

  1. Gramellini m'ispira.

    Bacio e buona giornata!

    RispondiElimina
  2. Mare al mattino e 1Q84 devo assolutamente leggerli, mentre ho preso da diversi mesi Fai bei sogni, ma non mi viene la voglia d'iniziarlo. :-)

    RispondiElimina
  3. Bella lista anche la tua!!
    Alcuni devo assolutamente recuperarli, tipo Ishiguro e Gaiman!!

    RispondiElimina
  4. Meravigliosa lista! 1Q84 è lì che mi aspetta...

    RispondiElimina
  5. Dieci piccoli indiani è lì sulla mensola che aspetta...
    The Help vorrei tanto leggerlo, è proprio il genere che amo... ho visto il film e mi è piaciuto tanto.

    RispondiElimina
  6. vorrei leggere 1q84, sebbene la letteratura orientale non mi sia mai troppo piaciuta...

    RispondiElimina
  7. Vorrei leggere Nessun Dove, a me generalmente il fantasy piace :)

    RispondiElimina
  8. Fai bei sogni e The help sono anche per me due tra i libri più belli di questo 2012.
    Adesso voglio iniziare Mare al mattino, visto che ho poco tempo in questi giorni mi sembra un libricino adatto! :)

    RispondiElimina
  9. Ottime scelte, Fragolina. Mi permetto solo di osservare che, a mio personale giudizio, i tuoi top ten si dividono in due categorie: Grammellini, Mazzantini, Stoker, Gaiman e la Stokett sono inferiori, per classe agli altri cinque.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non mi muovo solo per qualità ma anche per sentimenti...le mie letture vanno su e giù lungo la linea della letterarietà...difetto? forse ma non sono mai stata troppo snob...;-)

      Elimina
  10. Ciao, la settimana scorsa mi sono iscritta al tuo blog dopo aver scoperto la bella idea che hai avuto per Natale. Questo è il link del mio pensierino http://www.borderline83.blogspot.it/2012/12/torta-biscotto-di-babbo-natale-al-san.html...spero ti piaccia.
    Ciao ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tornata a casa leggerò con piacere il tuo pensiero! ^^

      Elimina
  11. voto per il 7 e il 10 :) entrambi bellissimi libri, forti ed intensi nella loro diversita'
    O.

    RispondiElimina
  12. Il penultimo libro citato è il mio preferito in assoluto.
    Punto.
    :)

    RispondiElimina
  13. agatha l'ho rivalutata col tempo.. ciao e buona giornata

    RispondiElimina
  14. Proprio una bella lista (: Reb, xoxo.

    *Sul mio blog ho appena pubblicato il post di presentazione
    della mia capsule collection con analogo giveaway, passa a
    dare un'occhiata, mi farebbe piacere se partecipassi (: eccoti il link:
    http://www.toprebel.com/2012/12/capsule-collection-giveaway.html

    RispondiElimina
  15. Ho letto il cavaliere d'Inverno per ben tre volte (la prima volta più di 10 anni fa) e stavo pensando di riprenderlo in mano! Mi piace tanto leggerlo in questo periodo.

    RispondiElimina
  16. Dei libri che hai elencato devo assolutamente leggere "I piccoli indiani", dico sempre che devo iniziarlo ma non lo faccio mai, potrebbe essere un buon proposito per l'anno nuovo! :)

    Oltre che "Dracula", hai visto che alla Triennale di Milano c'è una mostra dedicata ai vampiri? Devo informarmi bene però perchè non voglio che sia una cosa banale! :)

    RispondiElimina
  17. Sai che non ho letto nessuno di questi libri, a parte “Dracula”, che ho proprio riletto nel 2012?
    Molti sono nella mia (interminabile) wish list però! ^_^

    Se ti va passa da me, ho lanciato una sfida di lettura per il 2013, mi farebbe piacere se partecipassi, la trovi qui:

    http://www.peekabook.it/2012/12/2013-women-challenge.html

    Grazie in ogni caso! :)

    Valentina
    www.peekabook.it

    RispondiElimina
  18. I tuoi posti sui libri sono sempre interessanti, e "Fai bei sogni" è anche per me tra i miei libri del 2012... ora sono curiosa di n.4 e n.6...

    Ti auguro un sereno e felice Natale insieme a tutti i tuoi cari...

    RispondiElimina
  19. Sicuramente una top ten degna di essere presa in considerazione;ho molta fiducia nelle tue proposte, ormai sei diventata la mia biblioteca personale.
    The help e fai bei sogni sono stati due libri bellissimi,non potrò perdermi il cavaliere d'inverno...
    un abbraccio e buon natale amica cara

    RispondiElimina
  20. ho letto solo il numero 9, ma non quest'anno chissà se riesco a rileggerlo....
    buona fortuna per il 21 12 12 e speriamo di risentirci dopo per gli altri auguri

    RispondiElimina
  21. Il cavaliere d'inverno libro sulla mia lista dei libri da leggere.
    10 piccoli indiani letto e visto il film.......libro da rileggere.
    Help anche questo da leggere.

    RispondiElimina